Boost your Business: il roadshow per il digitale nelle PMI

Facebook e ConfCommercio insieme per le Pmi del futuro.

Redazione MondoPMI
0
0
boost-your-business

Facebook e Confcommercio uniti a favore dello sviluppo della cultura digitale tra le Piccole è Medie Imprese è ripartito ieri da Bologna.

Il percorso di formazione, nato allo scopo di trasmettere alle PMI gli strumenti necessari alla gestione delle risorse digitali e degli strumenti di web marketing, riparte dopo il grande successo riscosso lo scorso anno.

“Boost your Business” sembra aver proprio colpito nel segno: il web marketing rappresenta, infatti, una grande opportunità per le PMI disseminate nel territorio italiano così bisognose di nuove leve che permettano loro di essere davvero competitive nel panorama nazionale ed internazionale.

Il roadshow, ripartito il 18 febbraio dal capoluogo emiliano, toccherà le principali città italiane e vedrà la costante presenza di un team di esperti pronti a dialogare costruttivamente con i partecipanti offrendo loro conoscenze ma anche strumenti pratici per imparare a muovere autonomamente i primi passi nel variegato mondo del digitale. Tanti i temi affrontati: dalla strategia di marketing, alle opportunità utili ad incrementare le vendite, come attrarre nuovi clienti e fidelizzare la clientela, il tutto integrando l’esperienza online con quella offline.

La partnership tra Confcommercio e Facebook dimostra, insomma, una grande apertura sulle nuove opportunità del mercato ma soprattutto una forte consapevolezza della crescente importanza del digitale, divenuto ormai parte integrante della vita di ognuno.

Tutte le imprese italiane, siano esse di piccole o grandi dimensioni, dovrebbero fare i conti con questa realtà e coglierne il valore.

Attualmente si contano, a livello globale, 40 milioni di pagine attive di PMI e sono oltre 2 milioni le PMI che investono, ogni giorno, su Facebook: numeri importanti e in costante crescita che dimostrano tangibilmente l’importanza strategica della piattaforma come vero e proprio strumento di Business.

Per scoprire di più sull’iniziativa e partecipare alle prossime tappe del roadshow è sufficiente visitare la Pagina Facebook di Confcommercio Giovani.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Redazione MondoPMI

Redazione MondoPMI

MondoPMI è il blog dedicato a i principali temi di interesse per imprenditori e manager di piccole e medie imprese. Credito, innovazione e novità legislative sono i principali argomenti del nostro blog.

Ultimi post su Twitter

3 risposte a “Aprire Partita IVA nel 2015: quanto costa?”

  1. Grazie di questo preciso specchietto; chiedo anche quanto potrebbe essere un costo annuale di gestione da parte di un commercialista

  2. Ciao Paolo, grazie per il commento. Il costo annuale del commercialista dipende molto dalla zona e dal professionista che interpelli. In media si tratta di 1.000 euro all’anno ma potrebbe variare da 500 a 2.000 euro. Un altro aspetto da considerare oltre a quelli citati nell’articolo è l’adesione al regime dei minimi. Il miglior consiglio resta sempre quello di rivolgersi ad un commercialista di fiducia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

sei − quattro =