Registro Nazionale degli Aiuti di Stato: cos’è

Più controllo e trasparenza in materia di aiuti dal 12 agosto.

Redazione MondoPMI
0
0
Registro nazionale degli aiuti di Stato

Il Registro Nazionale degli Aiuti di Stato è uno strumento pensato per mantenere la trasparenza e la chiarezza nell’erogazione degli incentivi e delle agevolazioni statali. Questi obiettivi vengono raggiunti attraverso un database nel quale sono inseriti tutti i dati relativi agli aiuti erogati; questo registro rende possibile identificare i destinatari di ciascun aiuto, e viceversa, attribuire a ciascun destinatario la totalità degli aiuti da esso ricevuti. Si tratta di uno strumento prezioso per garantire che la partecipazione diretta degli enti territoriali nell’economia non finisca per agevolare unicamente alcuni soggetti identificati.

Il progetto del Registro Nazionale degli Aiuti di Stato è stato realizzato con il cofinanziamento dell’Unione Europea; la legge europea 2014 in vigore dal 18 agosto 2015 istituisce il registro presso la e istituito presso la Direzione Generale per gli Incentivi alle Imprese del Ministero dello Sviluppo Economico. Il Registro Nazionale degli Aiuti di stato sostituisce la vecchia Banca Dati Anagrafica delle Agevolazioni, integrandola con ulteriori servizi che consentono una più rapida identificazione dei beneficiari degli aiuti. 

Date e proroghe per l’entrata in vigore del Registro Nazionale degli Aiuti di Stato:

La messa in atto del Registro era prevista per l’inizio del 2017; è stata poi prorogata al 1° luglio 2017 con il Decreto-Legge del 30 dicembre 2016. Era però necessario disciplinare tramite regolamento il funzionamento del registro. Pubblicato Il 28 luglio 2017 in Gazzetta Ufficiale, il regolamento, redatto il 31 maggio 2017, entrerà finalmente in vigore il 12 agosto 2017, consentendo al Registro Nazionale degli Aiuti di Stato di entrare in funzione.

banner-tianticipoQual è l’importanza del Registro Nazionale degli Aiuti di Stato?

Si tratta del primo strumento digitale di questo tipo di un Paese membro dell’Unione Europea. La sua entrata in vigore è particolarmente importante, perché potrebbe essere il primo di una serie di registri, istituiti a livello nazionale, ma in grado di fornire a tutta l’Unione un quadro articolato sull’utilizzo degli aiuti di stato.

Il Registro sta a rappresentare quindi un sistema per la promozione della trasparenza in materia di agevolazioni pubbliche. La loro concessione deve avvenire nel rispetto delle disposizioni previste dalla normativa europea; in questo ambito, è sancito il principio per cui i benefici non dovrebbero accumularsi solo nelle mani di alcuni. 

Come funzionerà il Registro Nazionale degli Aiuti di Stato?

Il funzionamento del registro avrà il proprio cuore nella fase istruttoria per la concessione di aiuti: le amministrazioni pubbliche titolari di misure di aiuto a favore di soggetti e imprese, potranno controllare tramite specifiche “visure” il destinatario potenziale delle misure. Le visure riporteranno l’elenco dei benefici di cui il destinatario ha precedentemente goduto, rendendo possibile valutare la convenienza di un’ulteriore attribuzione di agevolazioni.

Quali informazioni saranno contenute nel Registro Nazionale degli Aiuti di Stato?

  • Aiuti di Stato autorizzati dalla Commissione europea o concessi in base ad un regolamento di esenzione
  • Aiuti de minimis ai sensi del Regolamento Ue n. 1407 del 2013
  • Aiuti per i SIEG (Servizi di interesse economico generale), compresi gli aiuti de minimi ai sensi del Regolamento n. 360 del 2012.

Per ogni categoria di aiuti all’interno del Registro saranno riportati i dati del beneficiario, delle agevolazioni concesse, del fautore dell’aiuto e la relativa autorità coinvolta, insieme ad altre informazioni quali spese e costi.

Sarà inoltre riportata una lista dei soggetti tenuti alla restituzione di aiuti incompatibili con la clausola Deggendorf (che vieta l’erogazione di aiuti di Stato ad imprese che debbano restituire precedenti aiuti giudicati illegali) e che verranno pertanto sottoposti a una procedura per il recupero.

Una volta decorsi 60 giorni dalla messa in atto del regolamento, l’inserimento dei dati all’interno del Registro Nazionale degli Aiuti di Stato costituirà la condizione legale per l’efficacia della concessione dell’aiuto; questo elemento servirà da garanzia per una corretta iscrizione nel registro stesso di tutte le agevolazioni ricevute da un determinato soggetto.

 

Ti è piaciuto questo articolo? Nella nostra newsletter trovi tutte le notizie più interessanti della settimana per il Mondo delle PMI in unico contenitore.

>> Clicca qui per iscriverti <<

Image credit: shutterstock

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Redazione MondoPMI

Redazione MondoPMI

MondoPMI è il blog dedicato a i principali temi di interesse per imprenditori e manager di piccole e medie imprese. Credito, innovazione e novità legislative sono i principali argomenti del nostro blog.

Ultimi post su Twitter

  • R. Giorgio DI GIACOMO- VENEZIA

    Oggi il problema principale delle MICRO e PMI, è la gestione del loro assetto finanziario e le tecniche da attivare non sono sempre scontate, anche se ci sono le soluzioni.
    Su questo argomento andrebbe meglio sviluppato un confronto con approfondimenti, per rendere operativo un percorso veloce e pratico al quale possano accedere sia le MICRO, sia le PMI.

  • Flavio Marzi

    Ottima esposizione.
    Un tema di riflessione: prima del 2009, le banche offrivano la quasi totalità degli strumenti finanziari alle PMI.
    La crisi ha reso senz’altro più rischioso investire dei capitali in crediti alle PMI, ma credo che lo spazio sia ancora molto importante, in rapporto a quanto sia stato sottratto dal sistema bancario alle PMI stesse.
    Dobbiamo anche considerare che, le soglie della “bancabilità” di una PMI, si sono molto abbassate a causa dei notevoli problemi di liquidita interni al sistema bancario stesso e per gli effetti sulle riserve delle varie “Basilea”.
    Sull’argomento della rischiosità, nulla vieta ad un investitore di chiedere il rating (bancario o indipendente) della (o delle) PMI che intende finanziare e di richiedere forme, che possono essere anche non troppo costose, di verifica o certificazione dei bilanci e delle trimestrali.
    Anche limitarsi ad aziende che operino nell’area di residenza del finanziatore può essere una cautela opportuna.

  • Alice Borio

    Alberto, nel caso in cui un professionista anticipi ad un committente un importo per spese pubblicitarie volte a promuovere l’attività del committente, quindi, non c’è IVA, è corretto? Che dicitura bisogna inserire in fattura? E’ sufficiente “rimborso spese pubblicitarie” allegando la rispettiva fattura con il costo sostenuto? Grazie!

  • Beobank

    JAPERTURE / VACANZE DI TREVI ORTA

    Sono necessari individui qualificati per riempire posizioni vacanti.

    1. Driver – 2.000 dollari
    2. Agenti pubblicitari – 3.000 dollari
    3. Esperti immobiliari / broker – $ 3.500
    4. Marketing Manager – $ 4.200
    5. Agente relazioni pubbliche – $ 3.600
    6. Ragionieri del personale – $ 3.800
    7. Receptionisti – $ 2.800. eccetera.
    Ci sono altre posizioni vacanti così le persone interessate possono applicare tramite la società
    Email di applicazione su treviortaestateholdings@gmail.com. Le voci di applicazione sono ora
    Aperto.

  • Beobank

    Beobank è una holding finanziaria europea fondata non solo per il settore bancario
    Attività ma anche per aiutare le istituzioni e gli individui a risolvere le loro difficoltà finanziarie.
    A Beobank, prestiti di qualsiasi tipo come; Prestiti a domicilio, prestiti consolidati, prestiti auto, personali
    Prestiti, prestiti educativi, prestiti commerciali, prestiti payday vengono offerti con un interesse amichevole ai clienti
    Vota. Con una licenza europea, non vi è alcuna forma di ritardo durante ogni transazione e clienti
    Ottenere per godere piena soddisfazione del cliente. Fai domanda per un prestito a tua scelta a Beobank oggi e sarai felice
    Hai fatto. Contattare via email: beobankstandardloans@gmail.com
    Alla risposta, verrà inviato un modulo di domanda di prestito per riempire e iniziare.

    Grazie.

  • Beobank

    JAPERTURE / VACANZE DI TREVI ORTA

    Sono necessari individui qualificati per riempire posizioni vacanti.

    1. Driver – 2.000 dollari
    2. Agenti pubblicitari – 3.000 dollari
    3. Esperti immobiliari / broker – $ 3.500
    4. Marketing Manager – $ 4.200
    5. Agente relazioni pubbliche – $ 3.600
    6. Ragionieri del personale – $ 3.800
    7. Receptionisti – $ 2.800. eccetera.
    Ci sono altre posizioni vacanti così le persone interessate possono applicare tramite la società
    Email di applicazione su treviortaestateholdings@gmail.com. Le voci di applicazione sono ora
    Aperto.

  • Raymond Benson

    Buona tutti.
    Hai bisogno di un prestito?? Contattare questa email (co-operative1@hotmail.com), il mio nome Sig.ra, Renee Phillips, sono Stati Uniti CA, sono sposato, ho cercato una vera e propria società di prestiti negli ultimi 2 anni e tutto quello che ho ottenuto è stato un mucchio Di truffe che mi hanno fatto fiducia e alla fine della giornata hanno preso tutti i miei soldi e mi hanno lasciato senza soldi, tutta la mia speranza è andata persa, mi sono confusa e frustrata, ho perso il mio lavoro e la trovo molto difficile da nutrire Famiglia, non ho mai voluto fare niente, le compagnie di prestito più in rete, quindi sono andato a prendere in prestito un po ‘di soldi da un amico, le ho detto tutto ciò che è accaduto e lei ha detto che può aiutarmi, che conosce una compagnia di prestito che possa aiutare Me, che ha appena ricevuto un prestito da loro, lei mi ha indirizzato su come candidarsi per il prestito, ho fatto come mi ha detto, ho applicato, non ho mai creduto, ma ho provato e con mia sorpresa ho ottenuto il prestito in 24 ore, Non ho potuto credere ai miei occhi, sono felice e ricco oggi e sto ringraziando Dio che tali compagnie di prestiti come questo esistono ancora, ti prego di consigliare tutti là fuori Che hanno bisogno di prestito per andare per il signor Robert .M. Clark Email via; (Co-operative1@hotmail.com). Non sapeva che lo faccio per lui, ma devo solo farlo perché molte persone sono là fuori che hanno bisogno di un prestito., Non mancheranno mai, la tua vita cambierà come la mia.

  • FINANCIAL AID

    Ciao caro,

    Mi chiamo Mary Osborn e sono il direttore generale della società Moon Loan Firm e diamo credito al tasso di interesse del 2% per i festival futuri.

    Se stai chiedendo un prestito urgente per risolvere i tuoi problemi finanziari, non esitate a contattarci al nostro indirizzo email: moonlightloanfirm@gmail.com

    Hai bisogno di credito d’affari?
    Hai bisogno di un credito personale?
    Vuoi comprare una macchina?
    Vuoi rifinire?
    Hai bisogno di un mutuo ipotecario?

    Forniamo prestiti da almeno $ 5.000 a fino a $ 10.000.000, e rispondiamo alla posta in modo molto affidabile e regolare.

    Se sei un proprietario di idee gravi, contattaci oggi:
    EMAIL: moonlightloanfirm@gmail.com
    Spero di sentire da te presto.

    Saluti
    MRS MARY