Vinitaly 2018: finanziamenti alle PMI vitivinicole sarde

Sostegni dalla Regione per la partecipazione alle fiere di settore

Redazione MondoPMI
0
0
finanziamenti alle PMI vitivinicole sarde

Dopo il successo ottenuto dalla 51esima edizione del Vinitaly, la Regione ha deciso di stanziare finanziamenti alle PMI vitivinicole sarde anche per il 2018. Per le cantine sarde, la fiera di settore, tenutasi a Verona nello scorso aprile, è stata una grande occasione per mettere in risalto le eccellenze del territorio e pubblicizzare le aziende specializzate nella trasformazione e valorizzazione dei prodotti tipici. Ben 39 sono stati i premi ottenuti dalle aziende vitivinicole della Sardegna nell’edizione del Vinitaly 2017. Questo buon risultato ha quindi convinto la Regione a investire ancora in queste realtà territoriali, supportandole nella partecipazione alla prossima edizione. La cifra stanziata per la concessione di finanziamenti alle PMI vitivinicole sarde ammonta a 1 milione e 60 mila euro: la delibera è stata confermata dall’Esecutivo, su proposta dell’Assessore all’Agricoltura della Sardegna Pier Luigi Caria.

Tale intervento è volto a sostenere le aziende sarde, che negli ultimi anni hanno compiuto un grande passo in avanti puntando sulla qualità dei propri prodotti: i punti di forza del settore enogastronomico dell’isola risiedono infatti nell’eccellenza della produzione agroalimentare e nella varietà presenti nel territorio. Le motivazioni che maggiormente hanno favorito lo sviluppo e il posizionamento delle PMI vinicole sarde derivano in particolare dal connubio tra tradizione e nuovo modo di fare impresa. Anche la competitività e il confronto con le altre aziende di tutta Italia hanno apportato sicuramente uno stimolo per la crescita e l’esigenza di farsi conoscere anche al di fuori del confine regionale. Con l’intenzione di agevolare le attività degli imprenditori sardi, la Regione ha quindi istituito un programma di aiuto alle PMI specializzate nella trasformazione di prodotti agricoli e agroalimentari: tali sostegni si presentano sotto forma di servizi agevolati per la partecipazione a fiere di settore. I finanziamenti alle PMI vitivinicole della Sardegna concessi per il Vinitaly del 2018 fanno dunque parte di questo programma.

TiAnticipo_Chaplin_banner_728x90

Le PMI sarde del settore vitivinicolo che parteciperanno alla 52esima edizione del Vinitaly saranno esattamente 73: come da tradizione la rinomata fiera internazionale di vini e distillati si svolgerà a Verona, dal 15 al 18 aprile 2018. Per la Regione Sardegna, la presenza dei propri viticoltori ad un evento di così vasta portata è di fondamentale importanza: è un’opportunità in primis per le singole aziende, per farsi conoscere e acquisire nuovi contatti, e in secondo luogo per il territorio sardo e la valorizzazione dei suoi prodotti enogastronomici.

Ti è piaciuto questo articolo? Nella nostra newsletter trovi tutte le notizie più interessanti della settimana per il Mondo delle PMI in unico contenitore.

>> Clicca qui per iscriverti <<

Image credit: shutterstock

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Redazione MondoPMI

Redazione MondoPMI

MondoPMI è il blog dedicato a i principali temi di interesse per imprenditori e manager di piccole e medie imprese. Credito, innovazione e novità legislative sono i principali argomenti del nostro blog.

Ultimi post su Twitter

3 risposte a “Aprire Partita IVA nel 2015: quanto costa?”

  1. Grazie di questo preciso specchietto; chiedo anche quanto potrebbe essere un costo annuale di gestione da parte di un commercialista

  2. Ciao Paolo, grazie per il commento. Il costo annuale del commercialista dipende molto dalla zona e dal professionista che interpelli. In media si tratta di 1.000 euro all’anno ma potrebbe variare da 500 a 2.000 euro. Un altro aspetto da considerare oltre a quelli citati nell’articolo è l’adesione al regime dei minimi. Il miglior consiglio resta sempre quello di rivolgersi ad un commercialista di fiducia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

due × 5 =