Un servizio alle imprese per l’export

Un evento per le PMI in provincia di Alessandria.

Paolo Pugni
0
0
export

Oggi l’export più che una scelta è una necessità. Queste pagine lo hanno spiegato più volte indicando come sia sempre una strada vincente anche se non sempre semplice. Abbiamo visto insieme in questo post quali siano gli errori da evitare, nonostante il passare da un consiglio generale, anche se concreto, ad un suggerimento calato proprio sulla nostra realtà particolare, è tutta un’altra cosa.

Il 25 e 26 Maggio 2016 presso la Scuola d’Impresa di Borgo Castellania ci sarà modo nell’arco di un’intera giornata, di avere consigli personalizzati da un pool di esperti con un investimento di 240 Euro comprendente il pernottamento presso la struttura dove è organizzato l’evento. Oltre a questo, ci sarà la possibilità di avere a propria disposizione una ventina di qualificati professionisti capaci e con grande esperienza pronti a rispondere alle domande di imprenditori e manager per 45 minuti.

La Scuola d’Impresa Borgo Castellania, si presenta in questo modo, proponendo al mondo delle PMI, degli artigiani, delle imprese familiari tre incontri: al primo, del quale stiamo parlando, sul tema dell’export, faranno seguito un incontro su come ottenere il meglio oggi dalle fiere e un terzo dedicato alle startup.

Qui potete trovare il programma dettagliato. 

L’incontro sull’export inizia mercoledì 25 maggio alle ore 16.30 con una tavola rotonda di presentazione del tema che illustra le opportunità e le sfide per andare all’estero con fiducia e successo. Molta concretezza e linee guida precise.

In serata è prevista una sessione di networking per fare rete con gli altri partecipanti presenti e con gli esperti, per trovare le sinergie utili e scambiarsi idee ed esperienze di successo.

Il secondo giorno, giovedì 26 maggio, dalle 8.45 alle 18.30 i consulenti saranno a disposizione dei partecipanti, con incontri di 45 minuti (ce ne saranno 12 a disposizione durante il giorno), per affrontare con loro situazioni, dubbi, idee, progetti e fornire risposte e soluzioni.

Per avere più informazioni basta scrivere a info@associazionelemagnolie.it

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Paolo Pugni

Paolo Pugni

Il mio compito è di aiutare le aziende a fare più profitti sviluppando piani strategici che esaltino le proprie eccellenze. In particolare affianco imprenditori e gestori per definire strategie di marketing e di vendita e per pianificare progetti di export partendo anche da zero. Ho pubblicato "Primi passi nell’export" (Franco Angeli). Collaboro con molte PMI in Italia e con enti quali scuole, ASL, società scientifiche.

Ultimi post su Twitter

3 risposte a “Aprire Partita IVA nel 2015: quanto costa?”

  1. Grazie di questo preciso specchietto; chiedo anche quanto potrebbe essere un costo annuale di gestione da parte di un commercialista

  2. Ciao Paolo, grazie per il commento. Il costo annuale del commercialista dipende molto dalla zona e dal professionista che interpelli. In media si tratta di 1.000 euro all’anno ma potrebbe variare da 500 a 2.000 euro. Un altro aspetto da considerare oltre a quelli citati nell’articolo è l’adesione al regime dei minimi. Il miglior consiglio resta sempre quello di rivolgersi ad un commercialista di fiducia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

diciannove − 7 =