7 strategie per lavorare da casa in modo produttivo

Redazione MondoPMI
0
0

Grazie a internet oggi lavorare da casa è diventata una pratica molto diffusa.

Si tratta di una modalità di lavoro con pregi e difetti, cresciuta molto negli ultimi trent’anni che ha portato tanti professionisti – soprattuto freelance – a trasformare una parte dell’abitazione nel proprio ufficio.

Lavorare da casa però non è per tutti, è necessario essere disciplinati e motivati organizzando puntualmente le proprie giornate. Vediamo nello specifico sette strategie utili per le persone che intendono approcciare questa modalità di lavoro mantenendo alta la produttività.

Iniziare bene la giornata

Anche se siete nella vostra abitazione è necessario iniziare la giornata come se doveste recarvi al lavoro. Doccia, colazione e preparazione sono indispensabili per attivare in voi una mentalità produttiva.

Costruire la propria postazione

Una parte della vostra casa, fosse anche una scrivania, deve essere adibita ad ufficio. Questo significa avere uno spazio comodo e personale con tutto l’occorrente per il proprio lavoro (telefono, computer, i-pad, stampante) e possibilmente privato con poche distrazioni. Predisporre il proprio spazio lavorativo significa anche creare confini con le altre persone presenti in casa (e persino animali domestici), condividendo con loro i vostri orari di lavoro.

Iniziare prima la giornata di lavoro

Sono sufficienti 30 minuti di anticipo per pianificare la giornata, dare una veloce occhiata ai social media e controllare la propria casella mail. Realizzare una to do list quotidiana è un modo semplice ed efficace per controllare le proprie attività. I social network, in particolare Facebook sono una fonte di distrazione, dovreste quindi limitarne l’utilizzo consultandoli in momenti stabiliti, per esempio la mattina presto, in pausa pranzo (mediante dispositivo mobile) o alla fine del giorno lavorativo.

Produttività in relazione al tempo

Fare un calendario rigoroso e rispettarlo è la prima e più importante regola se si ha intenzione di lavorare da casa. Tanti sono i momenti, nei quali siete più o meno propensi e motivati a svolgere una determinata attività. E’ importante dare il giusto tempo ad ogni cosa, ed organizzare la vostra giornata in base alle vostre esigenze.

Preferite fare lavori ripetitivi la mattina oppure la vostra vena creativa si accende al risveglio? La gestione delle attività durante la giornata è importante andando ad incidere sulla resa finale del vostro lavoro, proprio per questo è necessario pianificare in base alla vostra produttività.

Auto-formarsi

La formazione è determinante in tutti i settori, soprattutto se si lavora come libero professionista. Nel programma settimanale è opportuno destinare almeno due ore all’auto-formazione, utilizzando le risorse a disposizione in rete (blog specialistici, siti d’informazione, guide on-line), leggere libri dedicati e – molto importante – confrontarsi con altri professionisti del settore.

Non isolarsi

Anche se si lavora da soli è fondamentale rimanere in contatto con tutti i collaboratori per scambiare idee e dimostrare che siete presenti. Se avete una Piccola Media Impresa è importante confrontarsi con il proprio team e con i fornitori anche a distanza, per esempio accendendo Skype, prendendo l’abitudine di utilizzarlo come canale di comunicazione, monitoraggio e di condivisione di file.

Separare lavoro e vita privata

Trovare il giusto equilibrio tra lavoro e sfera personale – work life balance – è sempre più importante al giorno d’oggi, soprattutto per questa tipologia di lavoratori che faticano a “chiudere la porta dell’ufficio” a fine giornata. Organizzare il lavoro significa anche predisporre momenti di pausa per staccare e investire il proprio tempo libero in Hobby che possano distrarvi ed aiutarvi a scaricare le tensioni.

Anche in un periodo difficile per l’economia reale in cui la priorità si sposta sull’avere un’occupazione; è importante dare il giusto peso alle proprie giornate, definendo dei confini tra tempi e spazi di lavoro e vita privata.

Lavorare da casa può essere quindi estremamente gratificante e creativo ma è necessaria una forte autogestione. Successo o fallimento poggiano direttamente sulle vostre spalle.

[callto]CERCHI CREDITO PER LA TUA IMPRESA?[/callto]