Agevolazioni finanziarie per le giovani PMI toscane

Stanziati 21 milioni di Euro per le imprese che investono nell'innovazione tecnologica.

Redazione MondoPMI
0
0
agevolazioni-finanziarie

Un pacchetto di finanziamenti ed agevolazioni finanziarie per le imprese e start up create da giovani all’interno del territorio della Regione Toscana. Parte con questo scopo il progetto “Nascere e crescere. L’impresa da ragazzi” ideato e messo a punto dal Parco Scientifico Tecnologico CREAF di Prato, che verrà presentato oggi pomeriggio dalle 14.15 a Palazzo Buonamici nella cittadina Toscana.

Verranno presentate per conto della Regione le tre principali linee di interventi messi a disposizione di imprese giovanili e start up. Le agevolazioni finanziarie, di diversa natura, avranno un ammontare complessivo di 21 milioni di Euro e andranno a sostegno dell’avvio e del consolidamento delle attività imprenditoriali. Dal bando sono previsti finanziamenti agevolati a tasso zero, contributi in conto capitale e garanzia per investimenti in beni materiali, immateriali, in consulenza ed innovazione. Queste opportunità di credito sono rivolte ai progetti nel campo ICT e fotonica, fabbrica intelligente, chimica e nanotecnologie ed in vari settori industriali come il manifatturiero, il commercio e terziario ed i Fab Lab, degli spazi di condivisione per l’innovazione e la fabbricazione digitale.

Le domande possono essere presentate da micro e piccole imprese giovanili del territorio toscano e le persone fisiche che avranno costituito l’impresa entro e non oltre i 6 mesi dalla data di emissione delle agevolazioni.

Per maggiori informazioni è possibile contattare il CREAF – Centro Ricerche e Alta Formazione alla mail creaf.prato@gmail.com o al numero di telefono 0574 870008.

 

Image credit: RegioneToscana.it