Ancora bandi per le PMI lombarde e liguri

Innovazione ed efficienza energetica finanziate dalle regioni.

Redazione MondoPMI
0
0

In Liguria si punta alla valorizzazione economica dell’innovazione delle PMI liguri, mentre in Lombardia grazie al supporto del Ministero dello Sviluppo si punta a migliorare l’efficienza energetica. Scopri con noi chi sono i soggetti interessati:

Valorizzazione economica dell’innovazione delle PMI liguri

Cosa finanzia: progetti d’investimento in innovazione di prodotto e servizio, di processo e organizzativa, riguardanti le aree individuate dalla strategia regionale di Smart Specialisation Strategy, al fine di rafforzare la competitività del sistema produttivo.

Beneficiari: micro, piccole, medie e grandi imprese in forma singola o associata (forma cooperativa o consortile)

Risorse: € 3.000.000,00

Tipo di agevolazione: alternativamente su richiesta del proponente in regime “de minimis” o ai sensi del Reg (UE) n. 651/2014, sotto forma di contributo a fondo perduto nella misura del 50% della spesa ammissibile e comunque con il limite massimo di contributo concedibile di 200.000 euro. L’investimento ammissibile agevolabile non può essere inferiore 50.000 euro.

Termini e modalità: a decorrere dal 15-30 settembre 2016

Link al bando completo

Per quanto riguarda la Regione Lombardia, è notizia di qualche giorno fa dello stanziamento complessivo di più di 16 milioni a favore dello sviluppo di progetti per l’energia pulita. Un bando che prevede una misura per l’efficientamento energetico per Comuni e imprese. 5,6 milioni di euro saranno destinati alle Pmi dell’intero territorio regionale, con un co-finanziamento del Mise, lo ha annunciato il presidente della Regione Lombardia Roberto Maroni. Gli obiettivi sono quelli di ridurre i fabbisogni e i costi energetici e di conseguenza le emissioni di CO2. In giunta regionale è stato deliberato un contributo per le Pmi il contributo è fino al 50 per cento dei costi ammissibili.

Image Credit: shutterstock