Crediti verso la PA: incontro tra Banche, PMI e istituzioni

Nuova piattaforma TiAnticipo

Redazione MondoPMI
0
0
Crediti verso la Pubblica Amministrazione

Crediti verso la Pubblica Amministrazione: si è tenuto ieri a Roma il terzo appuntamento promosso da Banca IFIS Impresa e dedicato alle soluzioni finanziarie a supporto delle imprese che lavorano con la Pubblica Amministrazione.

L’incontro ha visto la partecipazione di imprenditori ed esponenti dell’amministrazione pubblica. Si è parlato di metodi e strumenti messi a disposizione dal sistema bancario per far fronte ai bisogni delle imprese che lavorano con la PA, instaurando un confronto costruttivo tra istituzioni e PMI del Lazio: Il contesto ideale per presentare anche la nuova piattaforma sviluppata proprio da Banca IFIS Impresa: TiAnticipo.

Obiettivo dello strumento è supportare micro imprese e PMI che hanno crediti nei confronti della Pubblica Amministrazione, e che devono in molti casi affrontare le performance medie di pagamento del loro cliente, spesso lontane dalle esigenze delle aziende.

È proprio qui che interviene TiAnticipo, che è stato pensato proprio per fornire alla micro imprese e alle PMI uno strumento Anticipo Crediti verso la Pubblica Amministrazione per la cessione dei crediti verso la Pubblica Amministrazione. Semplicità e velocità di TiAnticipo derivano anche dal fatto che i crediti per cui è disponibile il servizio sono quelli preventivamente certificati sulla Piattaforma per la Certificazione dei Crediti del MEF, quindi crediti verificati e identificati.

TiAnticipo_Chaplin_banner_728x90

Caratteristica dello strumento è la possibilità di eseguire l’intera procedura di anticipo del credito tramite la piattaforma online dedicata, accelerando così i tempi per ottenere liquidità dalla banca; per le imprese, infatti, sarà sufficiente caricare i propri dati per avere in pochi secondi notizie sugli importi smobilizzabili. Una volta inviata la richiesta, inoltre, questa verrà valutata entro 48 ore, e in caso di riscontro positivo la liquidità verrà erogata entro un tempo massimo di 10 giorni.

Grazie a TiAnticipo sarà quindi possibile aiutare le imprese a credito con la Pubblica Amministrazione avvicinando i due mondi.

Raffaele Zingone, responsabile di Banca IFIS Impresa Italia, ha affermato “abbiamo voluto organizzare un confronto tra il tessuto imprenditoriale del Lazio e la Pubblica Amministrazione locale per dialogare e contribuire a diffondere la conoscenza delle possibili soluzioni finanziarie a disposizione delle PMI del territorio. Il lavoro svolto dal Governo sulla trasparenza dei crediti non pagati alle imprese in questi anni, grazie alla piattaforma del MEF, va in questa direzione e per questo abbiamo sviluppato il portale TiAnticipo, in grado di fornire una risposta concreta e digitale al bisogno di liquidità di tutte le aziende che lavorano con la P.a”.

Ti è piaciuto questo articolo? Nella nostra newsletter trovi tutte le notizie più interessanti della settimana per il Mondo delle PMI in unico contenitore.

>> Clicca qui per iscriverti <<

Image credit: shutterstock