Equity Crowdfunding: quanto ne stanno beneficiando le PMI?

L'equity crowdfunding è una forma di finanziamento per le PMI

Redazione MondoPMI
0
0
equity crowdfunding

L’Equity Crowdfunding in Italia si sta diffondendo sempre più. Ma quanto ne stanno beneficiando le PMI italiane?

Equity crowdfunding: come funziona?

L’Equity Crowdfunding è uno strumento di finanziamento che mette in contatto le imprese e gli investitori privati. Inizialmente riservato a startup e PMI innovative, oggi l’Equity Crowdfunding è esteso a tutte le piccole e medie imprese italiane. In questo modo, se un’azienda ha bisogno di liquidità per sviluppare un progetto, può cedere alcune quote aziendali in cambio di finanziamenti da parte degli investitori privati. Questa tipologia di finanziamento si sta diffondendo anche tra le piccole e medie imprese italiane, complice il fatto che, già dal 2017, chi sceglie finanziamenti tramite Equity Crowdfunding può contare su alcuni incentivi fiscali.

TiAnticipo_Chaplin_banner_728x90

Equity crowdfunding in Italia: quante PMI lo utilizzano?

Secondo un’analisi di Crowdfunding Buzz, il mercato dell’Equity Crowdfunding in Italia è in grande espansione. Solo nei primi sei mesi del 2018 infatti, la raccolta fondi online per le PMI italiane ha raggiunto la cifra di 11,8 milioni di euro, superando già la somma raccolta durante l’intero 2017. Per quanto riguarda il numero di imprese che hanno beneficiato dell’Equity Crowdfunding, si è passati dalle 4 aziende finanziate nel 2014 a 50 aziende finanziate nel 2017. Inoltre, solo nel primo semestre 2018, sono state 46 le imprese che hanno ottenuto finanziamenti tramite l’Equity Crowdfunding.

Equity crowdfunding: campagne di successo e investitori

Le campagne di successo finanziate dal 2014 ad oggi sono 124, di cui 44 solo in questi mesi del 2018. Anche il numero di persone e società che hanno investito nelle campagne di successo ha superato quello dell’anno precedente, coinvolgendo in meno di sei mesi 3.600 persone. Al contrario, si è ridotto l’importo medio versato dal singolo investitore, passando dai 9.800 euro del 2014 a 3.200 euro.

In conclusione, il 2018 sembra essere un anno da record per l’Equity Crowdfunding in Italia. Un dato positivo per le piccole e medie imprese, che possono beneficiare di questa forma di finanziamento.

Ti è piaciuto questo articolo? Nella nostra newsletter trovi tutte le notizie più interessanti della settimana per il Mondo delle PMI in unico contenitore.

>> Clicca qui per iscriverti <<

Image credit: shutterstock