Finanziamenti alle imprese turistiche liguri

Redazione MondoPMI
0
0

Al fine di promuovere il processo di riqualificazione dell’offerta turistica del territorio, la Regione Liguria ha stabilito di emettere un bando rivolto a tutte le realtà locali appartenenti al comparto. L’iniziativa regionale permetterà di concedere finanziamenti alle imprese turistiche liguri che presenteranno un progetto di ammodernamento delle strutture ricettive alberghiere in modo da rendere più attraente e ospitale il territorio dal punto di vista turistico.

A riguardo la Regione ha stanziato risorse pari a 6 milioni di euro, alle quali andranno ad aggiungersi ulteriori 6 milioni di euro di cofinanziamento bancario. A beneficiare di tali importi potranno essere tutte le strutture ricettive presenti in Liguria, iscritte nel Registro delle Imprese a regolarmente attive al momento della presentazione della domanda: potranno quindi partecipare al bando tutti gli alberghi, le residenze turistico-alberghiere, le locande e gli alberghi diffusi. I finanziamenti alle imprese turistiche liguri non saranno invece concessi a tutte quelle realtà in difficoltà, in stato di liquidazione o sottoposte a procedure concorsuali o soggette a sanzioni che comportano l’esclusione da qualunque tipo di agevolazione, contributo o sussidio.

Attraverso finanziamenti agevolati sui fondi di rotazione, le risorse potranno essere utilizzate per determinate spese:

  • progettazione e direzione lavori di riqualificazione strutturale;
  • oneri per le concessioni edilizie e collaudi di legge;
  • opere murarie e/o assimilate;
  • acquisto di macchinari, impianti, attrezzature varie ed arredi, nuovi di fabbrica;
  • acquisto di dotazioni e programmi informatici e realizzazione di siti internet;
  • introduzione di sistemi di qualità e di certificazione ambientale secondo standard e metodologie riconosciute a livello nazionale e/o internazionale (ISO, EMAS, marchio Ecolabel).

Il Piano di riqualificazione comprenderà inoltre spese comprese nel capitale circolante nella misura massima del 15% dell’importo complessivo: tali costi potrebbero rappresentare ad esempio quelli per l’alta formazione, per perizie e per garanzie.

I finanziamenti alle imprese turistiche liguri saranno concedibili per progetti con importi non inferiori ai 150.000 euro e non superiori a 800.000 euro.

Tutti i soggetti che vorranno prendere parte al bando potranno inviare la richiesta di partecipazione dal 30 novembre 2017: il termine ultimo è invece previsto per il 20 marzo 2018. Sarà necessario utilizzare la procedura telematica inviando una copia della domanda di finanziamento alla Banca convenzionata.

Ti è piaciuto questo articolo? Nella nostra newsletter trovi tutte le notizie più interessanti della settimana per il Mondo delle PMI in unico contenitore.

>> Clicca qui per iscriverti <<

Image credit: shutterstock