Finanziamenti alle PMI: come partecipare ai Bandi Horizon 2020

Redazione MondoPMI
0
0

Nell’ambito del programma Horizon 2020 arrivano i primi finanziamenti alle imprese innovative. Sono 3 i miliardi di euro stanziati dall’Ue per aiutare le PMI e portare sul mercato le nuove idee sviluppate.

Lo strumento si rivolge a tutte le Piccole Medie Imprese orientate all’internazionalizzazione e in grado di sviluppare un progetto di eccellenza nel campo dell’innovazione, con l’obiettivo di incoraggiare la loro partecipazione al programma e valorizzarne il potenziale, rendendo più semplici i meccanismi di finanziamento.

Il supporto si concretizzerà in tre tornate per coprire l’intero ciclo del progetto innovativo.

  • Il primo prestito alle imprese serve per predisporre un’analisi di fattibilità tecnico-scientifica e prevede una somma forfettaria di 50.000 euro (durata 6 mesi) più 3 giorni Coaching.
  • La seconda fase è dedicata all’innovazione e si concretizza in un finanziamento tra 0,5 e 2,5 milioni euro (durata 12/24 mesi) più 12 giorni Coaching. Questo avviene nel caso il progetto dimostri di avere potenziale tecnologico e commerciale, e consente all’impresa di svilupparlo fino alla fase di dimostrazione.
  • La “Commercializzazione” avviene invece indirettamente mediante capitali privati, tramite accesso agevolato agli strumenti finanziari e misure di gestione e sfruttamento dei diritti di proprietà intellettuale.

Le PMI interessate possono presentare domanda in qualunque momento ma sono valutate quattro volte l’anno. Le prossime scadenze per la valutazione sono il 24 settembre 2014 per la fase 1 e il 9 ottobre per la fase 2. Per accedere alla Fase 1, il soggetto proponente (in forma singola oppure in forma associata) presenta l’idea da sviluppare e gli aspetti principali del Business Plan che verrà poi successivamente elaborato nel dettaglio nel caso la PMI venga ammessa alla 2 fase.

La formazione prevista è gratuita e prevede un supporto manageriale mediante un servizio di Mentoring e Coaching, al fine di concretizzare il progetto e sviluppare un prodotto pronto per il mercato internazionale.

Sono 155 le Piccole e Medie Imprese che beneficeranno della prima tornata di sovvenzioni, 23 sono italiane. Le imprese spagnole hanno ottenuto i migliori risultati, con 39 proposte selezionate, seguite da vicino da quelle del Regno Unito (29). Le domande per le prime sovvenzioni sono state in tutto 2.666. In totale quest’anno dovrebbero ricevere finanziamenti circa 645 progetti (fase 1 e fase 2) che nel 2015 aumenteranno a 670.

Infine segnaliamo l’iniziativa di ANIE, la Federazione che rappresenta in Confindustria le imprese dell’industria elettrotecnica ed elettronica, che ha aperto lo “Sportello Ricerca”: nuovo servizio volto ad aiutare le aziende associate a cogliere le occasioni di finanziamento nell’ambito ricerca e sviluppo, sia nazionali che internazionali.

Gli inviti a presentare proposte per lo strumento PMI possono essere consultati al seguente link.

Sito ufficiale Bandi Horizon 2020

[callto]CERCHI CREDITO PER LA TUA AZIENDA?[/callto]