Finanziamenti PMI Piemonte: bando imprese agroindustriali

Nuovi sostegni agli investimenti in immobilizzazioni materiali

Redazione MondoPMI
0
0

Partono i nuovi finanziamenti per le PMI del Piemonte agroindustriali a sostegno degli investimenti in immobilizzazioni materiali.

Finanziamenti PMI Piemonte: gli obiettivi della Regione Piemonte

La Regione Piemonte si pone l’obiettivo di migliorare la competitività sostenibile delle imprese agroindustriali tramite il sostegno agli investimenti in immobilizzazioni materiali. In particolare, la misura è volta ad incentivare le attività a favore della trasformazione e della commercializzazione dei prodotti agricoli.

Finanziamenti PMI Piemonte: in cosa consiste il bando?

Il bando si rivolge alle piccole e medie imprese piemontesi che risultino in condizioni di redditività economica e siano in regola con gli standard legislativi di sicurezza sul lavoro, di ambiente, di igiene e di benessere animale. L’aiuto è concesso sotto forma di contributo in conto capitale a copertura del 40% della spesa ammissibile. Per gli investimenti rivolti alla trasformazione di prodotti agricoli in prodotti agricoli il finanziamento coprirà invece il 10% della spesa ammissibile.

TiAnticipo_Chaplin_banner_728x90

Interventi ammissibili al bando per gli investimenti in immobilizzazioni materiali

Gli interventi ammissibili al bando sono quelli che riguardano la trasformazione e la commercializzazione di prodotti agricoli e agroindustriali. In particolare, saranno accettati gli investimenti finalizzati:

  • All’introduzione di nuovi prodotti, processi o tecnologie innovative
  • Al risparmio idrico o al trattamento delle acque reflue
  • Ad un utilizzo più efficiente dell’energia
  • All’utilizzo di fonti di energia rinnovabili

Saranno quindi ammissibili le spese per investimenti in immobilizzazioni, come:

  • L’acquisto di fabbricati;
  • La costruzione o ristrutturazione di immobili;
  • Acquisto di impianti, macchinari e attrezzature;
  • Investimenti immateriali come lo sviluppo o l’acquisto di programmi informatici, brevetti o licenze o le spese di consulenza per la redazione del progetto.

Bando per gli investimenti in immobilizzazioni materiali: come partecipare?

Le imprese partecipanti devono essere iscritte all’anagrafe agricola del Piemonte e devono presentare la domanda di partecipazione attraverso il Sistema Informativo Agricolo Piemontese (SIAP). Il termine ultimo per l’invio della documentazione è fissato per il 12 luglio 2018. Le domande verranno valutate e approvate tramite una procedura a graduatoria. Gli esiti della selezione saranno comunicati via PEC agli interessati.

Ti è piaciuto questo articolo? Nella nostra newsletter trovi tutte le notizie più interessanti della settimana per il Mondo delle PMI in unico contenitore.

>> Clicca qui per iscriverti <<

Image credit: shutterstock