I vantaggi del leasing per un’impresa

Flessibilità e facilità di investimento: i motivi per cui il leasing conviene

Redazione MondoPMI
0
0
vantaggi leasing

Quando si ha bisogno di un nuovo bene è meglio acquistarlo o firmare un contratto di leasing? Non si può dare una risposta netta valida per tutte le realtà aziendali, ma è innegabile che i vantaggi del leasing per un’impresa siano numerosi. Dai vantaggi fiscali a quelli finanziari, ecco i principali da considerare quando si ha in programma di fare nuovi investimenti per far crescere l’azienda.

Flessibilità e facilità di investimento

Spesso il leasing è la forma migliore per promuovere lo sviluppo della capacità produttiva dell’impresa. Al contrario di quanto accade in caso di acquisto, l’impresa non deve pagare l’intero prezzo del bene in un’unica soluzione, ma deve soltanto pagare dei canoni periodici al locatore.

Il meccanismo di locazione incide meno sulle casse aziendali e non compromette la liquidità dell’impresa. Inoltre, il leasing non altera la capacità di credito dell’azienda, che invece diminuisce al diminuire della liquidità. Optare per il leasing è quindi più conveniente dell’acquisto quando si ha bisogno di nuovi macchinari o di nuovi beni strumentali.

Banca IFIS Impresa

 

Un altro punto a favore del leasing è la flessibilità connessa al contratto: l’impresa che acquisisce la disponibilità di un bene al termine del periodo di locazione può decidere di riscattarne la proprietà oppure di restituirlo al locatore. Ancora, il leasing permette di avere sempre la disponibilità del numero esatto di beni di cui si ha bisogno, sia che si tratti di auto o di veicoli commerciali sia che si tratti di macchinari o prodotti tecnologici per l’ufficio.

Anche la velocità dell’istruttoria va considerata: tempi più brevi permettono di ricevere subito il bene di cui si ha bisogno.

I vantaggi fiscali del leasing

Un altro motivo per preferire il leasing all’acquisto è il diverso trattamento fiscale delle due alternative. Fiscalmente, i canoni di locazione sono deducibili per intero quando si riferiscono al leasing di beni strumentali all’attività d’impresa.

Dal momento che la proprietà dei beni rimane della società di leasing fino al momento dell’eventuale riscatto, i beni nella disponibilità dell’impresa locataria non possono essere sequestrati, pignorati e non vi si può iscrivere un’ipoteca. 

Ti è piaciuto questo articolo? Nella nostra newsletter trovi tutte le notizie più interessanti della settimana per il Mondo delle PMI in unico contenitore.

>> Clicca qui per iscriverti <<

Image credit: shutterstock