Imprese digitali oltre quota 122 mila in Italia

I dati di Unioncamere tratteggiano uno scenario in continua crescita

Redazione MondoPMI
0
0

Cresce la voglia di digitale nelle PMI italiane. Secondo Unioncamere, infatti, le imprese digitali in Italia crescono a ritmo sostenuto e con ottimi risultati in termini di fatturato. I numeri parlano chiaro: nel terzo trimestre del 2017 le aziende che operano nel settore digitale hanno superato quota 122 mila, con una crescita di 30 mila unità nei primi nove mesi dell’anno e 18mila in più se si considerano solo i mesi di agosto e settembre.

La fortissima vitalità del digitale rispetto agli altri settori è confermata anche in valori percentuali: dall’inizio dell’anno, infatti, il comparto ha fatto segnare una crescita del 2,4%, contro una media del resto delle imprese italiane che rimane ferma allo 0,6%.

Il quadro dipinto dai dati di Unioncamere mostra un settore in cui le PMI viaggiano a passo sostenuto, dando luogo anche a performance occupazionali al di sopra della media, con una forte componente under 35. Le imprese digitali italiane, infatti, sono guidate per il 12,5% da imprenditori con meno di 35 anni di età ed in queste aziende trovano occupazione in media 5,4 addetti, contro i 4,5 addetti delle imprese dei settori più tradizionali.

A livello geografico, la Regione che ospita più imprese digitali è la Lombardia, con oltre 28 mila PMI nel settore, seguono a larga distanza il Lazio con 16.469 imprese e la Campania con 10.477.

Buoni anche i numeri che riguardano i bilanci: dall’analisi dei dati depositati tra il 2014 e il 2016 il valore della produzione è cresciuto del 9,2% per entrambi gli anni, contro una crescita media di tutti i settori che è stata del 3,3% tra 2016 e 2015 e del 4,5% tra 2015 e 2014.

E c’è da scommettere che l’ascesa delle imprese digitali in Italia non si fermerà qui.

Ti è piaciuto questo articolo? Nella nostra newsletter trovi tutte le notizie più interessanti della settimana per il Mondo delle PMI in unico contenitore.

>> Clicca qui per iscriverti <<

Image credit: shutterstock