Imprese turistiche: nuovi finanziamenti PMI Sardegna

Al via il bando “Più Turismo Più Lavoro” per le PMI sarde

Redazione MondoPMI
0
0
finanziamenti pmi sardegna

Al via il bando “Più Turismo Più Lavoro”, che prevede nuovi finanziamenti alle PMI della Sardegna che operano nel settore turistico. L’obiettivo della Regione Sardegna è di migliorare la competitività delle imprese sarde che operano nel turismo, aiutandole a sostenere i propri costi di esercizio.

Finanziamenti PMI Sardegna: in cosa consiste il bando Più Turismo Più Lavoro

Il bando Più Turismo Più Lavoro è stato promosso dall’Assessorato Regionale del Lavoro della Regione Sardegna e si rivolge alle PMI sarde che operano nel settore turistico. Questo intervento si pone l’obiettivo di favorire le imprese turistiche e sostenerle nell’esercizio della loro attività. In particolare, le agevolazioni sono previste sotto forma di contributi, volti a ridurre i costi di esercizio delle strutture ricettive (alberghiere e non) e, in particolare, ai costi del lavoro. La Regione Sardegna si propone dunque di rendere più competitive le strutture ricettive e, al contempo, di favorire il mantenimento di posti di lavoro più duraturi per gli addetti del settore, spesso impiegati tramite contratti stagionali.

TiAnticipo_Chaplin_banner_728x90

Finanziamenti PMI Sardegna: le agevolazioni concesse dal bando

Gli aiuti concessi dal bando Più Turismo Più Lavoro verranno concessi alle imprese che assumeranno lavoratori con contratti a tempo determinato o indeterminato che vadano oltre i quattro mesi di alta stagione (giugno, luglio, agosto, settembre). Lo stanziamento finanziario previsto per l’annualità 2018 è di 2.500.000 euro, salvo eventuali implementazioni future da parte dell’Amministrazione. L’agevolazione concessa sarà diversificata in base al tipo di contratto che le imprese attiveranno, fino ad un massimo di 40.000 euro e 50 unità lavorative per ciascuna PMI beneficiaria. Sarà possibile accedere al portale e iniziare a predisporre la richiesta dal 10 aprile, ma le domande potranno essere presentate a partire dalle ore 10 del 18 aprile. La data di chiusura è fissata per le ore 14 dell’8 maggio 2018, ma la procedura funzionerà a sportello fino al termine delle risorse disponibili.

Ti è piaciuto questo articolo? Nella nostra newsletter trovi tutte le notizie più interessanti della settimana per il Mondo delle PMI in unico contenitore.

>> Clicca qui per iscriverti <<

Image credit: shutterstock