Incentivi per le imprese: online il portale con le misure di agevolazione

Tutte le informazioni sul nuovo portale dedicato alle PMI

Redazione MondoPMI
0
0
Incentivi per le imprese

Tra i siti che un imprenditore è chiamato a consultare frequentemente non potrà di certo mancare il nuovo portale dedicato agli incentivi per le imprese. A partire da marzo 2019, le numerose imprese presenti sul territorio hanno a disposizione un nuovo strumento fornito dalla Pubblica Amministrazione. Tutti gli imprenditori interessati ad un incentivo, potranno infatti accedere rapidamente al nuovo portale pubblico incentivi.gov.it e reperire le informazioni di cui necessitano.

Il progetto dedicato prevalentemente alle PMI, è stato presentato dal Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali e dal Ministero del Sviluppo Economico, in collaborazione con l’Agenzia delle Entrate, ma anche Cassa Depositi e Prestiti, GSE, ENEA, Finest, Invitalia, INPS, ICE, Unioncamere, Sace, Simest, SofiCOOP.
Grazie alla nuova guida, sarà possibile documentarsi in modo agevole sugli incentivi offerti da ben 12 amministrazioni ed enti dello Stato. Seguiranno ulteriori step necessari ad implementare i contenuti del portale oltreché migliorare l’accessibilità alle informazioni.

Banca IFIS Impresa

Quali sono i finanziamenti attualmente disponibili?

Attualmente il portale è suddiviso in 14 aree tematiche e riporta circa 60 misure di agevolazione rivolte ad aziende, lavoratori e a chi intende svolgere una nuova attività. Tra i vari finanziamenti sono presenti incentivi volti allo svolgimento delle seguenti attività:

  • avvio di una nuova impresa;
  • investimenti in innovazione, crescita e rafforzamento patrimoniale;
  • investimenti in macchinari, impianti e software;
  • internazionalizzazione;
  • investimenti in formazione, in ricerca e sviluppo, in efficienza energetica, in nuove assunzioni.

Il portale (come riporta la brochure informativa del progetto) sarà costantemente aggiornato con tutte le informazioni delle Pubbliche Amministrazioni che contribuiscono al finanziamento delle imprese italiane.

Da aprile il sito è stato dotato di un sistema di intelligenza artificiale, finalizzato ad individuare lo strumento più in linea alle richieste dell’utente. Tramite un assistente virtuale infatti, gli imprenditori potranno dialogare con il sistema per ottenere una risposta immediata alle loro esigenze. Il progetto sarà infine dotato di un’ulteriore funzione che consentirà all’utente non solo di reperire informazioni utili, ma anche di verificare in tempo reale lo stato della propria pratica.