Industria 4.0: incentivi a PMI che investono in formazione

Credito d’imposta del 40% per le spese sostenute in formazione del personale

Redazione MondoPMI
0
0

Non solo beni strumentali ma anche formazione al centro degli incentivi previsti dalla Legge di Bilancio 2018 in tema Industria 4.0 e digitalizzazione delle imprese. Tra le novità previste, infatti, rientra anche il credito d’imposta riservato ai datori di lavoro che decidono di investire nella formazione dei propri dipendenti.

Andando nel dettaglio, per le imprese è previsto un credito d’imposta del 40% per le spese sostenute con l’obiettivo di incentivare la formazione del personale. Questa agevolazione interessa tutte le aziende, indipendentemente dal regime contabile applicato, settore o forma giuridica.

TiAnticipo_Chaplin_banner_728x90

Il credito d’imposta sarà definito sulla base delle spese sostenute in ambito di formazione a decorrere dal periodo di imposta successivo al 31 dicembre 2017. Saranno agevolate, quindi, le spese relative al 2018 e gli incentivi verranno riconosciuti con la dichiarazione dei redditi 2019. Gli incentivi, invece, verranno riconosciuti in base al costo del personale dipendente che verrà coinvolto nelle attività di formazione tra quelle riconosciute dalla Legge di Bilancio e decise con contratti collettivi territoriali o aziendali.

Nelle attività formative riconosciute dalla Legge e ammesse al credito d’imposta rientrano i seguenti temi:

  • big data e analisi dei dati
  • cloud e fog computing
  • cyber security
  • sistemi cyber-fisici
  • prototipazione rapida
  • sistemi di visualizzazione e realtà aumentata
  • robotica avanzata e collaborativa
  • interfaccia uomo macchina
  • manifattura additiva
  • internet delle cose e delle macchine
  • integrazione digitale dei processi aziendali

Per ogni impresa che deciderà di impiegare i dipendenti in attività formative verrà riconosciuto un credito d’imposta per un massimo di 300.000 euro l’anno da usare solamente in compensazione su un totale di 250 milioni di euro stanziati dalla Legge di Bilancio 2018.

Ti è piaciuto questo articolo? Nella nostra newsletter trovi tutte le notizie più interessanti della settimana per il Mondo delle PMI in unico contenitore.

>> Clicca qui per iscriverti <<

Image credit: shutterstock