Innovazione: per le PMI una nuova linea di credito dedicata

Studio Baldassi
0
0

Nonostante le notizie parlamentari che indicano una forte possibilità di crisi di governo, prosegue senza sosta il lavoro del Ministro Corrado Passera per garantire il ritorno alla crescita per il tessuto industriale nazionale.

Il Ministero dello Sviluppo Economico ha difatti attivato, lo scorso 5 dicembre, il Fondo Nazionale per l’Innovazione, un nuovo canale di accesso al credito creato allo scopo di agevolare il finanziamento di progetti innovativi attraverso lo sfruttamento industriale di titoli di proprietà come brevetti, disegni e modelli.

Il fondo garantirà ad aziende e Piccole Medie Imprese italiane circa 300 milioni di euro: i finanziamenti alle aziende avranno una durata di 10 anni e saranno erogati fino ad un valore massimo di 3 milioni di euro. L’iniziativa è rivolta anche ai progetti di imprese organizzate attraverso il contratto di rete, a testimonianza di come sia di vitale interesse per l’Esecutivo offrire la possibilità anche alle imprese nazionali meno strutturate di poter competere con le forti realtà estere.