Internazionalizzazione PMI in Piemonte: aperto un nuovo bando

Nuovi contributi a fondo perduto per l'internazionalizzazione delle PMI

Redazione MondoPMI
0
0
internazionalizzazione pmi in piemonte

Aperto il nuovo che punta ad incentivare l’internazionalizzazione delle PMI in Piemonte tramite l’erogazione di voucher.

Il nuovo bando della Regione Piemonte

La Regione Piemonte si propone di sostenere le imprese del territorio nell’internazionalizzazione, attraverso la concessione di contributi a fondo perduto. In particolare, l’obiettivo della Regione è quello di sostenere le piccole e medie imprese piemontesi nella partecipazione alle manifestazioni fieristiche internazionali.

Internazionalizzazione PMI in Piemonte: in cosa consiste l’agevolazione?

Il bando prevede l’erogazione di un finanziamento a fondo perduto, concesso sotto forma di voucher, a copertura fino al 100% delle spese ritenute ammissibili entro un massimo di:

  • 5.000 euro per la partecipazione a fiere in Paesi europei;
  • 7.000 euro per la partecipazione a fiere in Paesi extraeuropei.

Ai fini del bando, sono ammissibili le spese sostenute per la partecipazione a fiere internazionali che si svolgano nel periodo che va dal 12 settembre 2018 al 30 giugno 2019. Il contributo non verrà concesso per partecipare a fiere svoltesi prima della data di presentazione della domanda da parte dell’impresa.

Banca IFIS Impresa

Bando internazionalizzazione PMI piemontesi: spese ammissibili

Le spese ammissibili al beneficio sono specificate nel testo integrale del bando e, in particolare, riguardano:

  • Lo spazio espositivo e i diritti connessi;
  • L’inserimento dell’impresa nel catalogo dell’evento;
  • L’allestimento e la pulizia dello stand;
  • I servizi di facchinaggio in fiera;
  • La realizzazione di materiale promozionale o commerciale da utilizzare in fiera;
  • Altre spese riconducibili alla fiera, nel limite del 10% del voucher.

Internazionalizzazione PMI in Piemonte: presentazione delle domande

La dotazione finanziaria complessiva del bando a sostegno dell’internazionalizzazione delle PMI piemontesi ammonta a 3 miliardi di euro. Il bando funziona a graduatoria, con procedura valutativa su base meritocratica. Per partecipare, le imprese interessate dovranno presentare domanda per via telematica entro e non oltre le ore 24:00 del 21 settembre 2018.

Ti è piaciuto questo articolo? Nella nostra newsletter trovi tutte le notizie più interessanti della settimana per il Mondo delle PMI in unico contenitore.

>> Clicca qui per iscriverti <<

Image credit: shutterstock