PMI in Umbria: un nuovo bando per gli investimenti

Nuovi contributi a sostegno degli investimenti delle PMI in Umbria

Redazione MondoPMI
0
0
pmi in umbria

Sono disponibili nuovi finanziamenti per le PMI in Umbria, grazie al nuovo bando a sostegno degli investimenti in macchinari, beni tangibili e accompagnamento dei processi di riorganizzazione e ristrutturazione aziendale.

Il nuovo bando per le PMI in Umbria

Il 26 aprile la Regione Umbria ha pubblicato un nuovo bando a sostegno degli investimenti in macchinari, beni tangibili e accompagnamento dei processi di riorganizzazione aziendale delle piccole e medie imprese. La misura rientra nell’Azione 3.4.1 dell’Asse III del POR FESR 2014-2020 e ha l’obiettivo di promuovere i processi di innovazione continua e diffusa della strategia di ricerca e innovazione per la specializzazione intelligente della Regione.

TiAnticipo_Chaplin_banner_728x90

Bando PMI in Umbria: le agevolazioni previste e spese ammissibili

Le agevolazioni del bando sono previste nella forma di contributo in conto capitale a parziale copertura delle spese ritenute ammissibili, fino al 30% delle stesse. Sono ammissibili le spese per l’acquisto o la locazione finanziaria di:

  • Impianti produttivi, macchinari e attrezzature;
  • Brevetti e altri diritti di proprietà industriali;
  • Programmi informatici, se connessi a esigenze di automazione e gestione tecnica del ciclo produttivo nel quale vengono inseriti i nuovi investimenti;
  • Opere murarie ed impiantistiche occorrenti per l’installazione dei macchinari e degli impianti produttivi.

Non saranno ammissibili le spese relative a interventi che risultino avviati in data anteriore alla presentazione della domanda di ammissione al bando. Le spese dovranno inoltre riferirsi a interventi sulla sede operativa specificata nel progetto.

Funzionamento del bando per le PMI in Umbria

La dotazione finanziaria totale prevista dal bando è di 5 milioni di euro e il bando funzionerà con procedura a sportello. La presentazione delle domande di ammissione è iniziata il 30 maggio e il termine ultimo è fissato per le ore 12:00 del 22 giugno 2018. È possibile inviare la domanda tramite il portale dedicato e trasmetterla allo sportello informatico messo a disposizione dalla Regione Umbria.

Ti è piaciuto questo articolo? Nella nostra newsletter trovi tutte le notizie più interessanti della settimana per il Mondo delle PMI in unico contenitore.

>> Clicca qui per iscriverti <<

Image credit: shutterstock