PMI vitivinicole in Sicilia: incentivi per la promozione all’estero

Al via la misura “Promozione sui mercati dei Paesi terzi”

Redazione MondoPMI
0
0
pmi vitivinicole in sicilia

Al via il nuovo bando OCM Vino 2018/2019, misura “Promozione sui mercati dei Paesi terzi”, che sostiene l’internazionalizzazione delle PMI vitivinicole in Sicilia.

Il nuovo bando per le PMI vitivinicole in Sicilia

Il nuovo bando della Regione Sicilia ha l’obiettivo di sostenere le piccole e medie imprese nella realizzazione di progetti di promozione dei propri prodotti all’estero. I beneficiari di queste agevolazioni sono i produttori vitivinicoli, comprese le PMI. In particolare, il bando si rivolge a:

  • produttori vitivinicoli in forma singola o associata, incluse le reti di impresa;
  • organizzazioni di produttori e organismi associativi;
  • organizzazioni professionali e interprofessionali che abbiano lo scopo di promuovere i prodotti agroalimentari;
  • consorzi di tutela riconosciuti;
  • consorzi, associazioni, cooperative e federazioni che raccolgano questi soggetti.
TiAnticipo_Chaplin_banner_728x90

Le agevolazioni previste dal bando OCM Vino

L’agevolazione prevista dal bando OCM Vino consiste in un contributo a copertura del 50% delle spese sostenute per realizzare il progetto. Sono ammissibili al beneficio del bando le spese sostenute per:

  • la realizzazione di campagne pubblicitarie e azioni informative che promuovano l’immagine del vino, anche con riferimento agli standard qualitativi dell’Unione Europea;
  • la partecipazione a fiere, manifestazioni o eventi espositivi e promozionali;
  • lo svolgimento di studi e ricerche sui mercati target.

Bando OCM Vino: presentazione delle domande

Le domande di partecipazione dovranno essere presentate entro il 28 settembre 2018. Entro questo termine le domande dovranno pervenire in formato cartaceo, tramite corriere espresso, raccomandata o a mano, agli uffici competenti del Dipartimento Agricoltura della Regione Siciliana. Inoltre, una copia di tutta la documentazione andrà inviata in formato elettronico tramite PEC ad AGEA, l’Agenzia per le Erogazioni in Agricoltura.

La dotazione finanziaria comunitaria per la Sicilia sfiora gli 8,5 milioni di euro. Il bando funziona a graduatoria, che verrà pubblicata entro il 13 novembre 2018.

Ti è piaciuto questo articolo? Nella nostra newsletter trovi tutte le notizie più interessanti della settimana per il Mondo delle PMI in unico contenitore.

>> Clicca qui per iscriverti <<

Image credit: shutterstock