Prestiti alle imprese che puntano sulla formazione

Redazione MondoPMI
0
0

Il fondo interprofessionale Fondimpresa (Confindustria, Cgil, Cisl e Uil) finanzia i piani formativi che riguardano lo sviluppo competitivo delle imprese.

Con uno stanziamento di 36 milioni di euro i prestiti alle imprese riguarderanno diverse aree tematiche:

  • innovazione tecnologica di prodotto e di processo,
  • innovazione dell’organizzazione,
  • digitalizzazione dei processi aziendali,
  • commercio elettronico,
  • contratti di rete,
  • internazionalizzazione.

destinatari dei Piani formativi con una durata massima di 80 ore ciascuno, sono tutti i lavoratori per i quali esista obbligo di versamento del contributo integrativo (art. 25, legge 845/1978 e s.m.) e gli apprendisti, occupati in PMI aderenti, in possesso delle credenziali di accesso all’Area Associati. Ciascun piano formativo aziendale può interessare uno dei seguenti ambiti.

  1. Territoriale, esclusivamente in una regione o provincia autonoma collocata all’interno di una delle tre macro aree: Nord, Centro, Sud e Isole, con domanda di finanziamento da presentare a decorrere dalle ore 9:00 del 25 novembre 2014 fino alle ore 13.00 del 27 febbraio 2015.
  2. Settoriale, di reti e di filiere produttive, su base multi regionale, per soddisfare fabbisogni formativi comuni alle aziende appartenenti alla stessa categoria merceologica o a reti e filiere organizzate secondo la logica del prodotto finale, con domanda di finanziamento da presentare a decorrere dalle ore 9:00 del 10 dicembre 2014 fino alle ore 13.00 del 13 marzo 2015.
  3. Aziendale, riguardante i piani presentati da soggetti proponenti costituiti prevalentemente da imprese già aderenti beneficiarie della formazione per i propri dipendenti, con domanda di finanziamento da presentare a decorrere dalle ore 9:00 del 15 dicembre 2014 fino alle ore 13.00 del 13 marzo 2015.

Il finanziamento alle aziende è a sportello con verifica di ammissibilità e valutazione di idoneità in ordine cronologico di presentazione della domanda. Il credito viene così erogato:

  • anticipo fino al 50% del finanziamento, da richiedere entro 120 giorni dalla comunicazione di ammissione;
  • acconto fino al 35% concesso alla rendicontazione di una spesa, al netto del costo dei partecipanti alla formazione, per importo pari almeno all’80% del valore dell’anticipo iniziale, da richiedere almeno 40 giorni prima del termine assegnato per la conclusione del Piano;
  • saldo se dovuto, entro 60 giorni dall’approvazione della rendicontazione finale da parte di Fondimpresa.

Le imprese interessate dovranno inviare la domanda all’indirizzo di posta elettronica certificata: presentazione@avviso.fondimpresa.it in base alle scadenze indicate:

  • territoriale: dalle 9:00 del 25 novembre 2014 alle 13.00 del 27 febbraio 2015;
  • settoriale: dalle 9:00 del 10 dicembre 2014 alle ore 13.00 del 13 marzo 2015;
  • aziendale: dalle 9:00 del 15 dicembre 2014 alle ore 13.00 del 13 marzo 2015;

Per maggiori informazioni fondimpresa.it

[callto]CERCHI CREDITO PER LA TUA IMPRESA?[/callto]