Scadenziario settembre 2012

Redazione MondoPMI
0
0

Ecco elencale le principali scadenze fiscali e tributarie per il mese di settembre 2012.

Scadenze di lunedì 17 settembre 2012:

  • IMU: versamento della seconda rata per coloro che hanno scelto di rateizzare in tre frazioni l’imposta municipale sull’abitazione principale e sulle relative pertinenze;
  • Ritenute Irpef sui redditi di lavoro dipendente e assimilati: versamento delle ritenute IRPEF relative a redditi di lavoro dipendente e assimilati del mese di agosto;
  • Ritenute Irpef sui redditi di lavoro autonomo e provvigioni: versamento delle ritenute relative ai professionisti ed altre attività di lavoro autonomo, agli agenti e ai rappresentanti;
  • Contributi Inps: Versamento all’Inps da parte dei datori di lavoro dei contributi previdenziali a favore delle generalità dei lavoratori dipendenti, relativi alle retribuzioni maturate nel mese di agosto;
  • Iva – fatturazione differita: termine ultimo entro il quale i contribuenti Iva devono emettere e registrare le fatture differite per beni consegnati o spediti nel mese di agosto, per i quali è stato emesso uno più documenti di trasporto;
  • Iva – liquidazione mensile: liquidazione e versamento dell’imposta eventualmente a debito relativa al mese di agosto;
  • Iva – dichiarazioni d’intento: Invito telematico delle dichiarazioni d’intento in base alle quali sono state emesse fatture non imponibili Iva che sono state registrate nel mese di Agosto per i contribuenti mensili Iva;
  • Registrazione corrispettivi Iva: Registrazione delle operazioni effettuate nel mese di agosto per le quali sono stati rilasciati lo scontrino o la ricevuta fiscale.
  • Persone fisiche e Società di Persone – Unico e Irap 2012: termine ultimo per il pagamento da parte delle società di persone e delle persone fisiche titolari di partita Iva che hanno optato per il pagamento rateale e hanno effettuato il primo versamento entro il 9 luglio, della quarta rata delle imposte risultati dalle dichiarazioni Unico e Irap 2012 con applicazione degli interessi allo 0.74%.

Per coloro che hanno versato la prima rata entro il 20 agosto, la scadenza del 17 settembre corrisponde alla seconda rata, con applicazione degli interessi allo 0.29%.

  • Soggetti Ires – Unico e Irap 2012: termine ultimo per coloro che hanno optato per il pagamento rateale e hanno versato la prima rata entro il 9 luglio, per versare la quarta rata delle imposti risultanti dalle dichiarazioni Unico e Irap 2012 con applicazioni degli interessi allo 0.74%.

Per coloro che hanno versato la prima rata entro il termine del 20 agosto, si tratta della seconda rata.

Scadenza di giovedì 20 Settembre 2012:

  • Modello 770: Coloro che nel 2011 hanno corrisposto somme o valori soggetti a ritenuta alla fonte, devono presentare entro tale termine il modello 770/2012.

 

Scadenza di martedì 25 Settembre 2012:

  • Intrastat: Le imprese soggette all’obbligo di presentare i modelli Intrastat mensilmente, che nel corso del mese di agosto hanno compiuto cessioni e/o acquisti e prestazioni di servizi con clienti o fornitori comunitari, devono inviare entro questa giornata l’elenco riepilogativo di tali operazioni.

Scadenze del 30 Settembre 2012 posticipata al 1 Ottobre 2012:

  • Invio modello UNICO: termine entro il quale inviare all’amministrazione finanziaria le dichiarazioni Unico 2012 PERSONE FISICHE – Unico 2012  SOCIETÀ DI PERSONE – Unico 2012 SOCIETÀ DI CAPITALI – IRAP 2012 – IVA 2012 AUTONOMA;

  • Persone fisiche: Versamento da parte delle persone fisiche non titolari di partita Iva della quarta rata oppure della terza con una maggiorazione dello 0.4%, del saldo di IRPEF, addizionali regionale e comunale, IRAP, del primo acconto di IRPEF e IRAP e dell’acconto dell’addizionale comunale dovuto in base alla dichiarazione Unico Persone fisiche o Unico Società di Persone;

  • Ravvedimento operoso: Termine ultimo entro il quale è possibile correggere gli errori commessi nella dichiarazione Unico 2011 ed entro il quale regolarizzare gli omessi versamenti relativi all’anno 2011;

  • Black list: Comunicazione all’amministrazione finanziaria delle operazioni di importo superiore a € 500 effettuate nel mese di Agosto con operatori economici residenti in paesi Black list;

  • Scheda carburanti: Rilevazioni dei chilometri dal dispositivo del veicolo e annotazione sulla scheda carburanti.

 

Per maggiori informazioni, è possibile contattare l’autore dell’articolo:

Studio Tributario Societario

Via Milano, 5 – 34133 Trieste (TS)
Via del Terraglio,65/1 – 30124 Mestre (VE)
Tel. +39 040 0642870 – +39 040 0642871