Start Jerusalem: un concorso per startup high-tech

Promosso anche in Italia il contest per l’innovazione tecnologica

Redazione MondoPMI
0
0

Start Jerusalem é un concorso per startup appartenenti al settore dell’high-tech. Si tratta di un’iniziativa di natura internazionale creata dal Ministero Israeliano degli Affari Esteri e la Jerusalem Development Authority. Il Contest è promosso in Italia dall’acceleratore di aziende innovative, Luiss Enlabs, e dall’Ambasciata Israeliana.

Chi può partecipare al concorso per startup e quali sono i prerequisiti richiesti?

La selezione sarà effettuata tra le migliori startup nel campo dell’innovazione.

Saranno solo 30 i posti disponibili per i partecipanti di oltre 30 paesi.

Potranno candidarsi le startup attive nel campo del Mobile, dello IoT, del Web e dell’ICT.

Dovranno inoltre dimostrare di aver già ricevuto un primo finanziamento (seed funding), e di avere anche un CEO/Founder con un’età compresa tra i 25 e 37 anni, oltre a un progetto/prototipo.

Quali i progetti che verranno valutati?

Verranno valutati i progetti di innovazione urbana e di imprenditoria social che avranno come scopo il miglioramento della vita della comunità.
TiAnticipo_Chaplin_banner_728x90

Cosa propone Il concorso per startup?

I vincitori potranno partecipare ad un workshop che si terrà dal 5 all’11 novembre a Gerusalemme. La città israeliana si conferma essere uno dei poli dell’innovazione tecnologica.

Qui i team di mentoring e venture capitalist delle migliori società high-tech d’Israele saranno a disposizione per la formazione dei soggetti selezionati. Verranno realizzate inoltre sessioni di lavoro e una serie di colloqui con diversi esponenti di rilievo.

Come partecipare al concorso per startup?

Si dovrà compilare l’application form disponibile sul sito dell’acceleratore Luiss Enlabs e procedere in seguito all’invio di una email all’indirizzo startjerusalem@roma.mfa.gov.il

L’email dovrà contenere:

  • Un video (della durata massima di 5 minuti) in lingua inglese in cui presentare il progetto.
  • Un CV in lingua inglese del CEO o Founder.
  • Un executive summary di 500 parole sempre in lingua inglese.
  • Il link collegato alla demo del prodotto (quest’ultimo punto è tuttavia opzionale).

Il termine per presentare la propria candidatura è fissato alla mezzanotte di mercoledì 4 Ottobre 2017. Per avere maggiori informazioni visitate il sito qui.

>> Clicca qui per iscriverti <<

Image credit: shutterstock