Botteghe Digitali: la web serie racconta le sfide dell’artigianato

4 aziende tradizionali alle prese con i cambiamenti del digitale.

Redazione MondoPMI
0
0
botteghe-digitali

Artigianato ed innovazione, da sempre due mondi che hanno faticato a coesistere, cominciano a muovere i primi passi insieme per il futuro del Made in Italy.

Ed il punto di partenza è ovviamente la rete: Botteghe Digitali è la prima web serie che racconta le sfide e le avventure di 4 artigiani storici che rappresentano la tradizione e l’eccellenza del saper fare tipico italiano, messi alla prova dai cambiamenti tecnologici moderni. Una sfida apparentemente semplice ma che ha riservato non poche insidie a questi “maestri” che, decisi ad affrontare le sfide dei mercati globali, si sono ritrovati a ripensare il proprio sviluppo strategico in chiave digitale.

4 aziende, 4 storie da raccontare

Un percorso che è stato affrontato con l’aiuto di 3 tutor specializzati in innovazione aziendale e che hanno avuto il compito di accompagnare i quattro protagonisti dall’inizio alla fine. Quattro protagonisti, quattro storie diverse ma simili, che raccontano le mille sfaccettature del nostro territorio da Nord a Sud, ma legate da un unico modo di lavorare fatto di passione e dedizione. I “temerari” che hanno sfidato la digital transformation sono Raffaele Ricciuti di Occhialeria Artigiana a Potenza, Lidia Giuliani di Lefrac, che produce borse in feltro ad Atri, Uliana e Stefano Cassio, di Studio Cassio Arte del Mosaico a Roma, e Silvano e Marco Concolato della Sartoria Concolato a Padova.

Il progetto Botteghe Digitali nasce dalla collaborazione tra diverse realtà del nord-est come Banca IFISMarketing Arena e il professore Stefano Micelli, docente di Economia dell’università Ca’ Foscari di Venezia. A detta dello stesso Micelli, Botteghe Digitali ha lo scopo di “identificare una serie di linee guida che consentano a queste realtà di crescere e valorizzare il proprio prodotto su scala internazionale, senza mai perdere di vista il DNA di questo modo di produrre e di fare impresa”

Road to Maker Faire Roma 2016

Dietro a questo schieramento di professionisti ed esperti del settore innovazione c’è anche un prodotto web con una regia d’eccezione: Maria Cristina Redini, già attiva con Sky Italia, Discovery Channel e Ducati. Le pillole video sono disponibili sul canale Youtube di Botteghe Digitali e si concluderanno con l’ultima uscita del 10 ottobre dove Lino’s&Co. racconterà la sua esperienza ad un anno dall’inizio del percorso.

Tutti questi protagonisti si ritroveranno laddove tutto è iniziato l’anno scorso, la Maker Faire di Roma, che quest’anno si terrà dal 14 al 16 ottobre e durante la quale racconteranno in prima persona ciò che per loro è significato Botteghe Digitali e come l’innovazione ha modificato il loro modo di pensare un business 100% Made in Italy.