Credit crunch

Studio Baldassi
0
0

Il credit crunch indica la cosiddetta “stretta del credito”, ossia un calo o un inasprimento improvviso dell’offerta di credito successivo ad un periodo di espansione.

Tale condizione amplifica la fase recessiva del sistema economico ed in particolare impone all’economia reale (famiglie e imprese) un maggior ricorso all’utilizzo del proprio risparmio, riducendo il ricorso a fonti di finanziamento alternativo.

Con il verificarsi del credit crunch, è strutturale un aumento del numero di fallimenti aziendali dovuti ai mancati pagamenti e alla ridotta liquidità di cassa che non permette loro di assolvere agli impieghi di breve periodo.