Digitalizzazione: cosa stai facendo per salvare la tua impresa?

A che punto sei della digital tranformation? Hai già costruito una strategia di marketing digitale?

Redazione MondoPMI
0
0
digital transformation

Mai come in questo periodo di crisi, in cui le aziende sono costrette a chiudere per tutelare i dipendenti dal rischio di contagio, e a sospendere le normali attività manageriali, operative e commerciali, si è iniziata a percepire con urgenza la necessità di un processo di trasformazione digitale. Con gli stabilimenti fermi e i negozi chiusi, le imprese si sono messe alla ricerca di nuovi mezzi per sopravvivere: c’è chi si è dato al sociale, riconvertendo la produzione, e chi ha scelto la via del digitale per assicurare ai propri clienti la continuità operativa.

VENDERE DURANTE L’EMERGENZA SI PUÒ, CON IL DIGITALE

Sono molte le aziende in grave difficoltà che hanno dovuto adottare misure drastiche per evitare la chiusura. Basti pensare che, in questo momento, 6,75 milioni di lavoratori sono in cassa integrazione mentre l’Inps ha ricevuto nel mese di aprile più di 100 mila domande da parte delle aziende per l’accesso ai prestiti garantiti dallo Stato. Ci sono tante realtà, però, che hanno saputo sfruttare gli strumenti digitali a loro disposizione per continuare a promuovere i loro prodotti, per distribuirli e per farsi conoscere da nuove categorie di consumatori.

A proposito, che competenze hai nel campo digital? Hai una strategia di marketing digitale? Saresti in grado di costruirne una? Scoprilo con questo test!

COME IL DIGITALE PUÒ AIUTARE LE AZIENDE IN SITUAZIONI CRITICHE

IKEA, il colosso svedese dell’arredamento a basso costo, ha iniziato da qualche mese a sfruttare le dirette Instagram per dialogare direttamente con i propri consumatori: rispondere alle loro domande, suggerire combinazioni d’arredo, consigliare come ridare vita ad una stanza con una piccola spesa. È un modo come un altro di promuovere i prodotti del marchio e invogliare gli utenti ad acquistarli senza dover uscire di casa.

I concessionari, invece, si sono attrezzati per offrire agli utenti la stessa esperienza che potrebbero vivere in concessionaria, ma in versione virtuale: l’auto prescelta può essere visitata a 360°, all’interno e all’esterno con un simulatore 3D, e può essere ordinata compilando un form online o con una telefonata al venditore. Per chi, invece, un’auto già ce l’ha, ma deve sottoporla ai controlli periodici, è stato attivato dalle officine un servizio di “pick up” del veicolo: l’auto viene prelevata a casa tua, sottoposta a tagliando o a manutenzione, interamente igienizzata e riconsegnata presso il tuo domicilio.

E nel food? Durante questa emergenza si è scoperto che il settore del cibo e della ristorazione si sposa perfettamente con il mondo del digital. Sono numerosi i ristoratori che hanno deciso di utilizzare i social per promuovere i loro menù e ricevere prenotazioni, attivando in contemporanea servizi di consegna a domicilio. I produttori di beni agroalimentari, invece, organizzano dei momenti di degustazione collettivi in diretta Facebook: chiunque volesse partecipare non deve fare altro che iscriversi, richiedere il pacchetto degustazione e partecipare alla diretta, il tutto rigorosamente da remoto.

LA CRISI NON È UNA SCUSA

In un mondo che cambia dall’oggi al domani (e questa pandemia globale lo ha dimostrato chiaramente) le aziende devono dimostrare di essere reattive e di saper sfruttare le opportunità che le circostanze mettono loro a disposizione. Prima dello scoppio dell’emergenza il 71% delle aziende italiane aveva dato inizio ad un processo di trasformazione digitale. E tu? A che punto sei della digital tranformation? Hai già costruito una strategia di marketing digitale?

Puoi misurare la tua competenza in quest’ambito con il test gratuito di Digital Assessment: otterrai una valutazione del tuo grado di preparazione e una stima del grado di digitalizzazione della tua azienda, e riceverai una copia dell’e-book “La solitudine del direttore di marketing” con alcune dritte, consigli e best practice su come gestire il marketing in questo periodo delicato. Marketing Arena, inoltre, offre 1h gratuita di consulenza online con un digital strategist a disposizione per approfondire tematiche e opportunità del web marketing. Agenzia di marketing ai tempi del digitale, Marketing Arena adotta un approccio strategico lungo gli assi principali della trasformazione digitale in azienda e dello sviluppo di piattaforme tecnologiche al servizio di PMI e grandi imprese. Specializzata nel B2B e nei settori Finance, Food, Fintech, Travel, Automotive e Design, sviluppa progetti a livello nazionale e internazionale.