Digitalizzazione delle PMI: i vantaggi del Cloud

Industria 4.0 e sistemi di archiviazione digitale cloud computing

Redazione MondoPMI
0
0

I vantaggi derivanti dall’adozione di <strong>forme di lavorazione intelligente</strong> stanno sempre più favorendo la <strong>digitalizzazione delle PMI</strong>: non sono più quindi solamente le grandi industrie ad adottare sistemi tecnologici per ottimizzare tempi e risorse, ma anche le aziende di minore dimensione. I servizi dell’<strong>Industria 4.0</strong> permettono infatti di migliorare la gestione aziendale e facilitare le procedure di svolgimento delle attività produttive: tra i più utili per lo sviluppo delle imprese si possono indicare i <strong>sistemi di automazione</strong>, l’<strong>Internet of Things</strong> e il <strong>cloud computing</strong>. I nuovi modelli di business incentrati sulla digitalizzazione delle PMI si baseranno quindi sulla raccolta e analisi dei dati e memorizzazione delle informazioni in <strong>spazi di archiviazione digitali</strong>. I sistemi di cloud computing permettono infatti di rimpiazzare i sistemi di archiviazione tradizionali, come i server, attraverso sistemi più facilmente accessibili e affidabili dal punto di vista di conservazione delle informazioni.

I <strong>vantaggi</strong> di questo strumento si riferiscono principalmente all’<strong>accessibilità da remoto</strong> a determinate architetture hardware e software: i dati immagazzinati possono quindi essere fruiti in qualsiasi momento e da qualsiasi luogo e dispositivo elettronico. Non sarà più essenziale essere presente fisicamente in azienda per svolgere le attività ed accedere alle informazioni necessarie, ma sarà sufficiente reperirle nel cloud.

<img class=”alignnone wp-image-19240 size-full” src=”http://www.mondopmiold.test/wp-content/uploads/2016/10/mondopmi.jpg” alt=”banner-tianticipo” width=”728″ height=”90″ />

Oltre a questo vantaggio, la digitalizzazione delle PMI attraverso questi sistemi di raccolta dei dati permette di ottenere una <strong>gestione delle risorse economiche più ottimale</strong>: vengono ad esempio ridotti molti sprechi energetici grazie al controllo in tempo reale dei consumi di elettricità utilizzata dagli impianti. Il ridotto utilizzo di hardware e software a favore dei sistemi di cloud computing permette quindi di favorire un risparmio consistente di kilowatt.

Questi cambiamenti mirati ad una maggiore digitalizzazione delle PMI portano dunque ad una vera e propria <strong>trasformazione dell’intera struttura aziendale</strong>, così da alleggerire i costi e consentire all’azienda di investire le risorse risparmiate in altre attività per il miglioramento dei processi produttivi. Una prospettiva aziendale sempre più indirizzata verso forme di lavorazione intelligente consente infine di <strong>ridurre i costi relativi a manutenzione, aggiornamenti dei sistemi informatici e risorse umane.</strong>

<strong>Ti è piaciuto questo articolo? Nella nostra newsletter trovi tutte le notizie più interessanti della settimana per il Mondo delle PMI in unico contenitore.</strong>
<p class=”p1″ style=”text-align: center;”><strong>&gt;&gt; <a href=”http://www.mondopmiold.test/newsletter/”>Clicca qui per iscriverti</a> &lt;&lt;</strong></p>
<p class=”p1″>Image credit: <a href=”https://www.shutterstock.com/it/home” target=”_blank”><strong>shutterstock</strong></a></p>