FactorYmpresa: premio per le imprese turistiche innovative

Invitalia finanzia le start up innovative del settore turistico

Redazione MondoPMI
0
0

FactorYmpresa è il nuovo programma di agevolazioni promosso dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e da Invitalia per premiare le imprese turistiche innovative. Al fine di incentivare gli aspiranti imprenditori a creare una propria realtà nel settore turistico, è stato ideato e realizzato un concorso ad hoc: i premi concordati verranno assegnati alle imprese, enti o associazioni che dimostreranno una maggiore predisposizione verso l’innovazione. I progetti imprenditoriali dovranno incentrarsi sullo sviluppo di nuove idee di business nella filiera turistica al fine di sostenere la competitività del settore e stimolare continuamente la crescita del mercato. Il tema a cui ispirarsi per il progetto è “Mare oltre la spiaggia e l’estate: nuovi target, nuovi bisogni”.

Le imprese che vorranno presentare domanda potranno partecipare in forma individuale o in team. Il programma FactorYmpresa è rivolto in particolare a:

  • Singole imprese, aventi qualsiasi forma giuridica e costituite dal 1 gennaio 2014;
  • Start up innovative iscritte nella sezione speciale del Registro delle Imprese;
  • Aggregazione di almeno tre imprese, indipendentemente che siano esercenti o meno di attività imprenditoriali (associazioni, onlus, enti locali).

La valutazione delle imprese turistiche innovative verrà effettuata in tre step: presentazione delle idee e selezione per l’accesso ai servizi di mentoring, accelerathon e selezione per ottenere i finanziamenti e infine study visit.

PRESENTAZIONE DELLE IDEE

Nella prima fase, dopo la presentazione dei singoli progetti, Invitalia provvederà ad un’attenta valutazione delle idee e alla successiva pubblicazione di una graduatoria sul sito. Verranno premiati i primi venti progetti di start up e i primi otto di aggregazioni: entrambi potranno usufruire di servizi di mentoring e di un contributo economico, pari a 200 euro per le start up e 400 euro per le aggregazioni di impresa. Tali contributi potranno essere utilizzati per accedere alla seconda fase.

TiAnticipo_Chaplin_banner_728x90

ACCELERATHON

Nella seconda fase le imprese turistiche innovative potranno sfruttare i servizi di mentoring e i contributi ricevuti nella prima fase per migliorare la propria proposta e presentare l’idea di business alla giuria. Potranno ricevere un finanziamento solamente le prime sei imprese selezionate nella categoria delle start up e le prime quattro in quella delle aggregazioni: il contributo sarà rispettivamente di 15 mila euro e di 10 mila euro e potrà essere utilizzato per la creazione di un piano di business, di un modello di business e del lancio sul mercato dell’azienda.

STUDY VISIT

Nell’ultima fase verranno invece decretati i vincitori ufficiali del programma FactorYmpresa attraverso una “study visit” del valore complessivo di 2.500 euro: il premio consisterà nella visita di distretti turistici o fiere nazionali o internazionali.

Il termine ultimo per presentare domanda di partecipazione al programma è fissato per le ore 12.00 del 2 ottobre 2017, mentre le giornate in cui si svolgerà la seconda fase (accelerathon) sono programmate per il 10 e 11 ottobre 2017.

Ti è piaciuto questo articolo? Nella nostra newsletter trovi tutte le notizie più interessanti della settimana per il Mondo delle PMI in unico contenitore.

>> Clicca qui per iscriverti <<

Image credit: shutterstock