Il 26 marzo DNV GL parla di business continuity agli imprenditori

Giovedì 26 marzo, alcuni esperti di DNV GL parleranno agli imprenditori in un webinar completamente gratuito e aperto a tutti dal titolo: “Business Continuity: dare continuità all’attività, in tempi difficili”.

Redazione MondoPMI
0
0
business continuity

Avere una buona business continuity, per un’azienda significa continuare ad erogare i propri prodotti o servizi anche durante un periodo di crisi, come quello che stiamo vivendo. La costruzione di un piano di business continuity richiede la previsione dei possibili rischi nei quali l’azienda può incorrere in condizioni di difficoltà, e un potenziamento delle “parti deboli” dell’organizzazione al fine di aumentarne la resilienza, ossia la capacità di adattamento. Ma la resilienza può essere pianificata? E com’è possibile strutturare un piano di business continuity che regga anche di fonte agli imprevisti più paradossali, come un’emergenza epidemiologica?

Gli esperti di DNV GL proveranno a rispondere a queste domande in un webinar completamente gratuito dedicato proprio al tema della continuità operativa in tempo di crisi.

DNV GL è un’azienda internazionale che si occupa della gestione del rischio e della garanzia di qualità. Fornisce supporto a molte delle organizzazioni di maggior successo nel mondo e, sfruttando la propria esperienza e le proprie competenze nel mondo del business, lavora a fianco delle aziende per migliorarne sicurezza e prestazioni, accompagnarle nella loro crescita e aiutarle ad affrontare i processi di trasformazione del mercato.

Giovedì 26 marzo, alcuni esperti di DNV GL parleranno agli imprenditori in un webinar completamente gratuito e aperto a tutti dal titolo: “Business Continuity: dare continuità all’attività, in tempi difficili”. Per iscriversi, non serve possedere particolari requisiti, basta compilare questo form e accedere alla piattaforma online poco prima dell’inizio della video-conferenza, alle ore 11.00.
Gli speaker condivideranno con i partecipanti le migliori pratiche di business continuity e alcuni esempi concreti raccolti lavorando con aziende di tutto il mondo e di tutti i settori merceologici.