Imprese e tecnologie 4.0: i dati del MISE

L'indagine Mise-MET su imprese e tecnologie 4.0 in Italia

Redazione MondoPMI
0
0
imprese e tecnologie

Il Ministero dello Sviluppo Economico ha recentemente pubblicato un rapporto che analizza la diffusione delle imprese e delle tecnologie 4.0 in Italia.

Imprese e tecnologie 4.0: l’indagine Mise-MET

L’indagine di Mise-MET è stata condotta su un campione di circa 23.700 imprese e mostra che l’8,4% delle imprese manifatturiere italiane utilizza almeno una tecnologia 4.0. A queste si aggiunge un ulteriore 4,7%, la quota delle imprese tradizionali che hanno già in programma investimenti in questo campo nei prossimi tre anni. La diffusione delle tecnologie 4.0 sembra aver preso piede in primo luogo tra le grandi imprese, ovvero quelle con oltre 250 dipendenti: oltre il 47% delle grandi imprese intervistate dichiara di aver implementato almeno una soluzione 4.0. La trasformazione 4.0 sta coinvolgendo anche le piccole e medie imprese: il 35% delle imprese che occupano tra i 50 e i 249 addetti ha adottato almeno una tecnologia 4.0 . La quota si abbassa al 6% per le micro imprese fino a 9 addetti, che rappresentano il 95,3% delle imprese attive in Italia. Il dato spiega perché, secondo il rapporto Mise-MET, l’86,9% delle imprese italiane attualmente non utilizza tecnologie 4.0 e non ha programmato interventi futuri in questa direzione.

Banca IFIS Impresa

Imprese e tecnologie 4.0: il ruolo degli interventi pubblici

I dati mostrano inoltre che nel processo di trasformazione 4.0 delle imprese italiane hanno giocato un ruolo fondamentale le politiche e gli incentivi pubblici. Il 56,9% delle imprese 4.0 ha infatti dichiarato di aver utilizzato almeno una misura di sostegno pubblico. In particolare, le imprese sembrano avere beneficiato in prevalenza di Super e Iper Ammortamento: hanno usufruito di queste misure il 36,8% delle imprese 4.0 e il 12,8% delle altre imprese. Molte aziende hanno beneficiato anche del Credito di imposta Ricerca e Sviluppo (il 17% delle imprese 4.0 e il 3,1% delle tradizionali), della Nuova Sabatini (19,8% delle imprese 4.0 e 4,7% delle tradizionali) e dei fondi di garanzia (11,3% delle imprese 4.0 e 2,8% delle imprese tradizionali).

Ti è piaciuto questo articolo? Nella nostra newsletter trovi tutte le notizie più interessanti della settimana per il Mondo delle PMI in unico contenitore.

>> Clicca qui per iscriverti <<

Image credit: shutterstock