Le aziende cercano i nuovi professionisti del digitale (Parte 1)

Digital, Social Media e Project Manager, impariamo a conoscerli!

0
0
professionisti-digitale

Un tema davvero fondamentale per le nostre PMI è quello legato alle competenze che devono (o dovrebbero) avere le persone che lavorano nel digitale e nelle nostre aziende. Se consideriamo infatti negli ultimi anni il fatturato italiano che ha generato il mondo del web è più che raddoppiato (da 9,3 miliardi di euro a 19.3 miliardi), possiamo ben capire che la caccia ai nuovi professionisti del digitale è davvero fondamentale. Va inoltre considerata in questa riflessione anche che la stessa preparazione delle persone che vengono coinvolte è in continuo divenire in una corsa contro il tempo.

Conosci le mansioni dei nuovi professionisti del digitale?

Facciamo un rapido e sintetico elenco. Se ti dovessi dire: Digital Strategist, Social Media Manager, Digital Project Manager, Social Media Analyst, Community Manager, eCommerce Manager, tu imprenditore sapresti dirmi con precisione quali competenze dovrebbero avere? O ancor meglio: come ognuno di questi professionisti del digitale possono supportare la tua PMI? Eppure secondo l’ Osservatorio HR Innovation Practice del Politecnico di Milano sono tra le figure più ricercate!

O ancora: se continuiamo a ricordarci il divario tecnologico e digitale (sia in senso di strumentazione, sia in senso di cultura) che c’è tra l’Italia e l’Unione Europea, se continuiamo a posizionarci negli ultimi posti tra i paesi informatizzati o che utilizzano i nuovi media e le nuove tecnologie in modo efficace per fare business, non credi ci sia davvero qualcosa da fare?

I professionisti del digitale più ricercati (e non solo in Italia) non lavorano nell’ambito dell’IT tradizionale, ma, appunto, nel settore digitale inteso a 360° con competenze sia tecniche, ma anche strategiche, per questo la preparazione spesso è differente: lauree tecniche, ma anche umanistiche, propensione ai rapporti e alle persone e una buona preparazione ‘sul campo’ sono certamente utili. Facciamo insieme una rapida carrellata

Digital Strategist 

Decide le strategie digitali (web marketing e social media marketing) del dell’azienda. È di fatto il connettore tra molte funzioni e professionisti che a lui fanno riferimento. Possiede conoscenze e competenze tecniche, ma soprattutto strategiche legate alla comunicazione e alla gestione dell’advertising. Possiede per questo ottime capacità relazionali (deve coordinare spesso dei team) e di analisi (fondamentali per correggere e migliorare le performance delle attività.

Social Media Manager

Applica la strategia indicata dal Digital Strategist agli ambienti del web e ai social col fine di ottimizzare gli investimenti fatti e giungere agli obiettivi che possono essere di vendita o di awareness.

Digital Project Manager

Ha il compito di seguire un singolo progetto di comunicazione digitale dalla nascita alla conclusione. È il responsabile del budget e il riferimento di ogni attività legata a quel progetto.

Se vuoi scoprire tutte le altre professioni del digitale, connettiti a MondoPMI venerdì 30 per la seconda parte dell’approfondimento!

Image Credit: shutterstock