Linkedin per le PMI: aiuta la tua azienda

Scopri gli attori del mercato e collabora con loro.

Paolo Pugni
0
0
Linkedin-pmi

È uno degli strumenti social media per professionisti più interessante per le imprese: oggi di parliamo di Linkedin per le PMI.  L’elemento principale, che in qualche modo avvantaggia proprio le piccole imprese, è la possibilità di instaurare delle relazioni personali molto forti con degli investimenti bassi se confrontati con carta stampata, radio e televisione.

Per tutte le aziende, soprattutto quelle B2B, LinkedIn è uno strumento molto efficace: l’evoluzione di questo particolare social media è decisamente istruttiva per comprendere come sia possibile tradurre in un linguaggio moderno ed efficace quello che la vendita è sempre stata: una relazione tra persone, che necessariamente devono fidarsi l’una dell’altra, e che sono interessati ad una transazione che soddisfi entrambe le parti.

LinkedIn è nato in origine come luogo virtuale per la ricerca di una nuova occupazione mettendo in contatto la domanda degli utenti alla ricerca di un nuovo percorso lavorativo, con l’offerta di imprese alla ricerca di nuove figure professionali. Oggi questo tipo di approccio, sebbene ancora presente, è tuttavia marginale nel mondo LinkedIn, il quale è diventato un vero proprio strumento di social selling.

Che cosa si intende con questo termine?

Le aziende oggi cercano soluzioni e fornitori in grado di aiutare il business a superare gli ostacoli, che spesso impediscono loro di raggiungere i propri obiettivi. Sono quindi alla ricerca di persone affidabili, di partner autorevoli, capaci di comprendere e di proporre ciò che a loro serve. LinkedIn è il luogo in cui questo può avvenire, in cui io posso far conoscere la mia competenza, l’affidabilità della mia impresa, la capacità di offrire soluzioni, soprattutto la capacità di ascoltare e comprendere ciò che serve agli altri, e di stabilire relazioni.

È molto più facile entrare in contatto con i decisori di potenziali clienti, o ancora meglio grazie all’attività svolta essere direttamente contattati da loro, nell’arena di LinkedIn più di quanto non possa capitare nella vita reale.

LinkedIn per le PMI diventa un luogo privilegiato dove conoscere quali sono gli attori principali del mercato, entrare in contatto con potenziali clienti, conoscere ciò che per loro è importante, iniziare a costruire una relazione basata sulla affidabilità professionale, arrivando persino a siglare contratti.

Image Credit: Shutterstock