Maker Faire Rome: in mostra l’artigiano digitale

Eventi e conferenze: ecco cosa non puoi perderti quest'anno.

Redazione MondoPMI
0
0

Si svolgerà dal 14 al 16 Ottobre nella inedita cornice della Fiera di Roma la quarta edizione di Maker Faire Rome, l’evento europeo che mette in mostra il meglio del mondo dei makers. Anche quest’anno la manifestazione capitolina si conferma la più importante a livello continentale, sottolineando come sia importante l’apporto del nostro paese nello sviluppo della cultura dell’artigianato digitale. Sarà una tre giorni aperta a tutti che comprenderà live performance, panel, workshop, seminari e conferenze, durante il quale non mancheranno le sorprese e le idee innovative.

Il movimento dei maker, nato una decina di anni fa negli Stati Uniti, mette in relazione gli strumenti moderni per la stampa 3D e della programmazione software con la passione delle cose fatte a mano tipiche del lavoro artigiano. La manifestazione vuole dar luce a tutte quelle idee innovative che spesso nascono in laboratori e spazi di condivisione facendo da banco di prova e dandone la possibilità di presentarsi al grande pubblico.

Tra le varie centinaia di progetti, invenzioni, startup, PMI innovative, scuole, università e Fab Labs presenti, un ampio spazio di oltre 100 mq verrà dedicato a Banca IFIS Impresa e Botteghe Digitali (format di cui abbiamo parlato qualche giorno fa) che si presenterà e tirerà le somme del percorso, unico nel suo genere, che proprio alla Maker Faire Rome dell’anno scorso ha preso il via. Saranno presenti allo stand gli artigiani che hanno preso parte al progetto, portando la loro esperienza diretta con la trasformazione del loro saper fare artigiano in chiave digitale e innovativa.

L’AGENDA dell’innovazione

Oltre alla presenza fissa dello stand di Botteghe Digitali e Banca IFIS Impresa, all’interno della programmazione di panel e conferenze ci saranno due appuntamenti collaterali dedicati all’innovazione e alla digitalizzazione del mondo artigiano e del mobile banking, altro grande filone di sviluppo tecnologico mondiale.

Sabato 15, al Padiglione 8, Room 18 alle ore 11:00, ci sarà spazio per la presentazione dello studio realizzato in collaborazione tra Fondazione Nord Est e Banca IFIS, che ha indagato sul grado di penetrazione delle nuove tecnologie in diversi ambiti del Made in Italy dal titolo Il Made in Italy incontra il digitale: ritratto in big data dell’impresa italiana (a questo link l’evento Facebook).

Nel pomeriggio alle 14:00 al Padiglione 10, Room 3 sarà il momento di esplorare i nuovi trend del settore bancario sia in ottica di relazione con i consumatori, che della necessità di una nuova offerta che vada ad intercettare gli utenti nei vari touchpoint digitali, partendo dagli schemi di utilizzo e fruizione da mobile. La conferenza dal titolo La banca del futuro già presente: come evolve il fintech grazie alle nuove tecnologie vedrà la partecipazione di Giovanni Bossi (AD Banca IFIS), Stefano Micelli (Università Ca’ Foscari, Fondazione NordEst), Giorgio Soffiato (Marketing Arena), Domenico Zerella (Sceglibanche.it) e Massimiliano Scrigner (satispay) (a questo link l’evento Facebook).

maker-faire-rome

Image Credit: chefuturo.it