PMI di Cosenza: prorogato il Bando Voucher Digitali

Nuovi incentivi alla digitalizzazione per le PMI di Cosenza

Redazione MondoPMI
0
0
pmi di cosenza

Il 30 marzo scorso la Camera di Commercio di Cosenza ha prorogato i termini di presentazione delle domande di partecipazione e rendicontazione al Bando Voucher Digitali I4.0 – Anno 2018, che agevola le PMI di Cosenza nell’adozione delle tecnologie digitali.

Il Bando Voucher Digitali I4.0 – Anno 2018 rientra nel Piano Nazionale Impresa 4.0 del Ministero dello Sviluppo Economico. Presso le Camere di Commercio sono presenti i Punti Impresa Digitale (PID), strutture che aiutano le micro, piccole e medie imprese e i professionisti nella comprensione e nell’utilizzo dei servizi digitali offerti dalla Camera di Commercio e dal sistema camerale nazionale. Ai PID si affianca il Network Nazionale Impresa 4.0, che accompagna e supporta le imprese nella trasformazione digitale 4.0. Il Network è distribuito in diversi punti, presenti su tutto il territorio nazionale e si pone l’obiettivo di diffondere la conoscenza dei vantaggi derivanti dagli investimenti in tecnologie digitali.

TiAnticipo_Chaplin_banner_728x90

PMI di Cosenza: il PID della Camera di Commercio

Anche la Camera di Commercio di Cosenza ha approvato il progetto Punto Impresa Digitale (PID), che si pone l’obiettivo di promuovere la cultura e la pratica digitale nelle micro, piccole e medie imprese del territorio tramite l’innalzamento della consapevolezza delle imprese sulle possibili soluzioni offerte dal digitale e il sostegno economico alle iniziative di digitalizzazione. In particolare, il Bando Voucher Digitali I4.0 – Anno 2018 intende finanziare due diverse misure di intervento:

  • Misura A: progetti di introduzione delle tecnologie, i cui obiettivi e modalità siano condivisi da più imprese
  • Misura B: i servizi di formazione e consulenza finalizzati all’introduzione delle tecnologie.

Il termine ultimo per presentare le domande di voucher è stato prorogato al 30 aprile 2018, mentre quello per la rendicontazione delle spese sostenute è previsto per il 31 maggio.

Una grande opportunità per le PMI di tutti i settori economici, che potranno essere aiutate nell’adozione di tecnologie sfruttando anche i servizi di formazione e consulenza specialistica in ambito grazie alle agevolazioni previste.

Per maggiori informazioni puoi consultare la pagina del portale PID della Camera di Cosenza.

Ti è piaciuto questo articolo? Nella nostra newsletter trovi tutte le notizie più interessanti della settimana per il Mondo delle PMI in unico contenitore.

>> Clicca qui per iscriverti <<

Image credit: shutterstock