PMI e Digital Transformation – obiettivi e risorse per il futuro

Redazione MondoPMI
0
0
digital_transformation

Una ricerca di Tag Innovation School ha sottoposto un questionario a 550 PMI Italiane riguardane la digital transformation, sui bisogni percepiti e sulle intenzioni strategiche in un orizzonte di 3 anni.

Ciò che appare chiaro è che per le PMI Italiane la digital transformation porterà dei vantaggi netti; le aree che vengono ritenute più probabile terreno di miglioramento sono la riduzione dei costi e l’aumento di produttività. Secondo ampie maggioranze (dal 74 all’ 80% degli intervistati), i miglioramenti verranno dall’automazione e dai servizi in cloud, che dovrebbero consentire anche di arricchire le relazioni con i clienti e di perfezionare l’organizzazione interna.

Su quali azioni concrete punteranno però le PMI italiane per ottenere questi risultati? Le aree d’azione sono principalmente tre:

[BannerArticolo]

  • L’utilizzo dei Big Data, per il 39% del campione
  • Un rapporto stretto con le Startup, che influenzi mezzi, metodi e visione per il 39% del campione
  • Il potenziamento della vendita on line per il 37% del campione

Per operare in termini di digital transformation, però, le PMI sono consapevoli di avere bisogno di un’iniezione di nuove competenze e di abilità; le figure professionali più ricercate nei prossimi 3 anni saranno quindi tutte in ambito digitale, ed avranno profili sia operativi che manageriali. Tra le più rilevanti:

  • digital marketing specialist, per il 60% del campione
  • data analyst per il 50% del campione
  • digital officer per il 32% del campione
  • mobile developer, per il 31% del campione

Ti è piaciuto questo articolo? Nella nostra newsletter trovi tutte le notizie più interessanti della settimana per il Mondo delle PMI in unico contenitore.

>> Clicca qui per iscriverti <<

Image credit: shutterstock