Venture capital

Studio Baldassi
0
0

Il Venture Capital l’apporto di capitale di rischio da parte di un investitore o fondo, orientato al finanziamento dell’avvio o alla crescita di un’attività operante in settori a elevato sviluppo. Si contraddistingue da:

1) Fase di Sviluppo, dove il capitalist investe in idee imprenditoriali promettenti o start-up;

2) Ambiti Tecnologici, investimenti in aree ad alto potenziale innovativo;

3) Rischio, investimento a fronte di un elevato rischio operativo e finanziario.

All’interno dell’UE è necessario un capitale non inferiore ai 2 milioni di euro da parte di una società per azioni o accomandita per azioni.