Voucher digitalizzazione: prorogate le scadenze per le PMI vincitrici

Approvato l'elenco definitivo delle imprese vincitrici

Redazione MondoPMI
0
0
voucher digitalizzazione

Il Ministero dello Sviluppo Economico ha approvato l’elenco delle imprese assegnatarie del voucher digitalizzazione e ha prorogato le scadenze per l’ultimazione delle spese connesse agli interventi di digitalizzazione dei processi aziendali e di ammodernamento tecnologico ammessi.

Voucher digitalizzazione: l’approvazione dell’elenco delle imprese

Il voucher digitalizzazione è una misura agevolativa che si rivolge alle micro, piccole e medie imprese italiane e ha l’obiettivo di sostenere gli interventi di digitalizzazione dei processi aziendali e di ammodernamento tecnologico. L’agevolazione consiste nell’erogazione di un contributo non superiore a 10 mila euro sotto forma di voucher, utilizzabile per:

  • migliorare l’efficienza aziendale;
  • modernizzare l’organizzazione del lavoro;
  • sviluppare soluzioni di e-commerce;
  • fruire della connettività a banda larga;
  • realizzare interventi di formazione del personale in campo ICT.

L’elenco delle imprese ammissibili al beneficio del voucher è stato pubblicato lo scorso marzo 2018. Da allora, il Ministero dello Sviluppo Economico ha effettuato le verifiche previste dalla normativa e, attraverso il decreto direttoriale del 1° giugno 2018, ha pubblicato l’elenco approvato e definitivo. La lista aggiornata è consultabile regione per regione e, oltre a indicare le imprese per le quali il voucher digitalizzazione risulta ufficialmente assegnabile, specifica gli importi dei Voucher prenotati e le istanze non ammesse all’agevolazione.

TiAnticipo_Chaplin_banner_728x90

Voucher digitalizzazione: in cosa consiste la proroga?

Il decreto direttoriale del 1° agosto 2018 ha ufficializzato la proroga della scadenza per l’ultimazione delle spese progettuali connesse agli interventi di digitalizzazione dei processi aziendali e di ammodernamento tecnologico. Il termine ultimo, inizialmente fissato per il 14 settembre 2018, è stato posticipato al 14 dicembre 2018. Una volta completato il pagamento a saldo di tutte le spese, le imprese assegnatarie potranno procedere con la richiesta di erogazione del voucher. Per questa procedura, il decreto ha lasciato invariata la data stabilita per il 14 settembre 2018, a partire dalla quale le imprese potranno presentare la domanda, ma ha posticipato il termine ultimo al 14 marzo 2019.

Ti è piaciuto questo articolo? Nella nostra newsletter trovi tutte le notizie più interessanti della settimana per il Mondo delle PMI in unico contenitore.

>> Clicca qui per iscriverti <<

Image credit: shutterstock