Banca Ifis presenta la sua nuova immagine e rinnova i suoi valori

La Banca cambia volto rinnovandosi nel rispetto della propria identità.

Redazione MondoPMI
0
0
Rebranding Banca IFIS

Nuovo logo, nuovo sito, nuovi obiettivi per Banca Ifis che nella giornata di ieri ha presentato i risultati del suo percorso di rebranding, iniziato qualche mese fa. Durante la conferenza stampa che si è svolta in diretta streaming e alla quale hanno partecipato, da remoto, tutti i 1.800 dipendenti del gruppo, è stato illustrato il nuovo logo della banca: un fiore a quattro petali che rappresentano i valori sui quali il brand si fonda, ossia integrità, trasparenza, eccellenza e competenza; quattro petali che, inizialmente divisi, poi si uniscono a rappresentare la relazione forte e collaborativa che d’ora in poi unirà la banca si suoi clienti. Da qui, il nuovo payoff: “Il valore di crescere insieme”.

Banca Ifis

 

 

Ma non solo, Banca Ifis si dota anche di un nuovo spot, nel quale la vicinanza tra il brand e le persone è rimarcata da due mani che si stringono, e di una sonic brand identity: una colonna sonora del brand che lo rende riconoscibile, gli conferisce più forza e lo accompagnerà da oggi in poi nella comunicazione. È la prima volta in Italia che un istituto bancario si dota di un sound brand.

Anche il portale web del gruppo è stato rinnovato nell’aspetto e nella struttura: è stato pensato per essere facilmente navigabile e accessibile a tutti, ed è stato adattato alla nuova palette che richiama i colori della digital transformation e della natura.

Insieme all’immagine del brand, anche la strategia del gruppo ha subito importanti cambiamenti. È stata rivista la mission aziendale, che è quella di fornire un supporto concreto alle imprese e alle persone, offrendo servizi e prodotti d’eccellenza.

“L’operazione di rebranding è nata mesi fa, ma dopo l’emergenza Coronavirus ci siamo chiesti se fosse il caso di proseguire o meno nel nostro intento – ha dichiarato l’Amministratore Delegato di Banca Ifis Luciano Colombini – abbiamo visto un’occasione per ripartire e per rinascere in modo diverso rispetto al passato. Non poteva esserci opportunità migliore per lanciare un marchio nuovo che comunicasse quello che siamo e i valori che vogliamo rappresentare”.