Black Friday in Italia: un fenomeno in crescita

Un fenomeno in costante crescita che anticipa gli sconti di Natale.

Redazione MondoPMI
0
0

È arrivato! Il tanto atteso Black Friday è ufficialmente iniziato. Da “americanata” a moda del momento, tantissimi sono i brand che hanno deciso di aderire alla “notte nera” degli sconti on-line e nei negozi fisici.

BLACK FRIDAY IN ITALIA

Dall’America all’Italia, dalle grandi imprese alle piccole botteghe locali, la notte nera è arrivata fino a noi: Confesercenti ha effettuato uno studio sulle imprese che vendono al dettaglio e che operano nel settore del turismo in Italia. Nonostante la legge vieti di applicare sconti fino a 30 giorni prima del Natale, è emerso che 1 azienda su 4 quest’anno aderirà al Black Friday. In termini percentuali il 23% delle aziende italiane offrirà sconti di vario tipo per l’evento del momento e il 33% delle aziende dichiara di essere interessato ad aderire a questa iniziativa in futuro.

Il settore più ricercato da parte dei consumatori è quello tecnologico con una ricerca di offerte dedicate soprattutto per prodotti quali console di gioco, robot da cucina, notebook, televisori, fotocamere, smartphone e smartwatch. Ed è proprio su questi che si possono trovare le offerte migliori con sconti significativi su robot da cucina (13,3%), smartwatch (8,1%), fotocamere (6,7%) e notebook (5,9%).

Idealo, portale che compara i prezzi di tanti prodotti, ha riportato i seguenti dati relativi al Black Friday in Italia: nel 2015 il fenomeno sarebbe cresciuto del 33,46% rispetto al 2014, crescita che coinvolge per il 78% il Black Friday e per il 40% il Cyber Monday. Questi dati sortiscono ancora più effetto se comparati a quelli relativi al 2014 quando si è registrato un +11,03% di visitatori nei negozi per il Black Friday e un +4,52% per il Cyber Monday.

Negli anni scorsi il fenomeno si è dimostrato vincente soprattutto per le vendite on-line, sono infatti gli e-commerce a registrare risultati migliori, ma la speranza è che questo evento porti maggiori clienti anche nei negozi italiani. La notte degli sconti nasce in America come fenomeno per i negozi fisici che registra ogni anno lunghe file per accaparrarsi le offerte migliori e la speranza è dunque di portare i numeri in favore delle origini di tale evento: più vendite per le botteghe locali.

Image Credit: shutterstock