Mission e vision aziendale: come definirle nel modo corretto?

Mission e vision facilitano la condivisione dei valori aziendali

Redazione MondoPMI
0
0
mission e vision

Qualche tempo fa abbiamo parlato della sottile differenza tra mission e vision aziendale, ma cosa deve fare un imprenditore per definire la mission e la vision della propria impresa nel modo corretto? (accattivante e efficace)

Differenza tra mission e vision aziendale

Come prima cosa, cerchiamo di chiarire cosa sono mission e vision aziendale e qual è la differenza tra i due termini. Mission e vision aziendale sono due concetti distinti, seppur complementari. La Vision di un’azienda identifica l’idea dell’imprenditore, il suo sogno e ciò che l’azienda vuole diventare in prospettiva futura. La mission, invece, rappresenta la dichiarazione di intenti di un’azienda, ovvero descrive in che modo devono essere realizzati gli obiettivi giorno per giorno. I due concetti sono quindi correlati ma il primo ha a che fare con la dimensione del sogno e degli obiettivi a lungo termine di un’azienda, mentre il secondo si focalizza sul presente e sugli aspetti più pratici dell’attività aziendale.

Banca IFIS Impresa

 

Come DEFINIRE la vision aziendale?

Chiarita la differenza tra mission e vision aziendale, cerchiamo di capire come definirle in termini pratici, partendo dalla vision, ovvero il “sogno” dell’impresa. Come abbiamo visto, la vision deve racchiudere gli obiettivi di lungo periodo, immaginando lo scenario futuro ed esprimendo i valori e gli ideali dell’azienda. Una vision efficace dovrebbe quindi essere ben definita, esplicita e condivisa con tutti i livelli dell’organizzazione. In particolare, la vision deve specificare:

  • l’ambito in cui l’azienda opera;
  • gli obiettivi futuri realistici;
  • un arco temporale entro cui realizzare gli obiettivi;
  • i valori dell’azienda;
  • l’idea dello scenario futuro immaginario.

In generale, per ottenere una vision aziendale efficace è necessario che questa sia realistica ma che punti a sognare in grande, ovvero che sia in grado di individuare la meta che si vuole idealmente raggiungere.

Come DEFINIRE la mission aziendale?

A differenza della vision, la mission fa invece più riferimento al presente dell’azienda, e deve quindi stabilire le modalità per arrivare ai risultati prestabiliti. Il processo di scrittura della mission è a tutti gli effetti una presa di coscienza di ciò che si sta facendo, in che modo lo si sta facendo e per chi lo si sta facendo. Per definire una mission efficace si può partire dalla storia dell’azienda e il motivo della sua esistenza e definire il target e i valori che guidano le attività dell’impresa. Le domande da cui un imprenditore può quindi prendere spunto per delineare la propria mission aziendale sono:

  • Per quale motivo l’azienda è sul mercato?
  • Chi sono i clienti?
  • Quali sono le caratteristiche distintive dell’azienda?
  • Qual è la “personalità” dell’azienda?
  • Quali sono gli obiettivi concreti dell’azienda nel breve periodo?

In conclusione, definire la vision e la mission aziendale in modo chiaro ed esplicito può svolgere una funzione di guida per l’attività aziendale. In questo modo, per l’imprenditore e i dipendenti sarà più facile tenere a mente gli obiettivi di breve e lungo periodo e lavorare insieme per la loro realizzazione, in un clima di condivisione dei valori aziendali.

Ti è piaciuto questo articolo? Nella nostra newsletter trovi tutte le notizie più interessanti della settimana per il Mondo delle PMI in unico contenitore.

>> Clicca qui per iscriverti <<

Image credit: shutterstock