New #TourPMI: università e imprese, insieme si può

150 studenti, 22 aziende coinvolte e un'esperienza formativa a 360°.

Redazione MondoPMI
0
0

È possibile unire il mondo universitario con quelle delle piccole medie imprese italiane? La risposta è sì, come ha dimostrato New #TourPMI, il progetto targato Banca IFIS Impresa giunto quest’anno alla seconda edizione.

150 studenti, dei corsi di laurea in International Management dell’Università Ca’ Foscari e di Comunicazione dell’Università degli studi di Padova, hanno attraversato l’Italia per conoscere chi, con il proprio lavoro, sostiene l’economia reale del nostro Paese. Un’esperienza formativa a 360 gradi, che ha permesso a questi ragazzi di vivere “da dentro” il mondo del lavoro, un mondo che la maggior parte di loro ha studiato solamente sui libri.

New #TourPMI ha offerto loro una splendida opportunità: trasformare i propri studi universitari in qualcosa di concreto. In ogni azienda, infatti, gli studenti si sono messi nei panni di chi deve gestirla, per capire come e cosa fare per portare una ventata di innovazione.

Da qui sono nate sinergie inedite e innovative, con la volontà di catalizzare il cambiamento nelle 22 realtà produttive. L’obiettivo di ogni gruppo era quello di condividere con la propria azienda di riferimento un percorso che potesse portarla verso l’implementazione dell’industria 4.0 e dell’internazionalizzazione, grazie anche ad un nuovo approccio e restyling comunicativo.

Banca IFIS Impresa

 

Ma New #TourPMI non è dedicato solo agli studenti, perché anche le imprese hanno accolto con entusiasmo l’iniziativa, facendo tesoro di tutti i suggerimenti e le idee degli studenti. Il progetto si è rivelato un’occasione per capire come l’azienda viene concepita dai giovani, ovvero da coloro che si stanno affacciando solo adesso al mondo del lavoro. E così alcune aziende hanno riflettuto su una possibile ridefinizione del target, con focus ad esempio sulla Generazione Z (i nati dal 2000 in su), su nuovi processi di digitalizzazione (app, social, sito web) o strategie per penetrare i mercati esteri, Cina e Russia in primis.

New #TourPMI si è confermato, quindi, un’iniziativa di successo, come ha sottolineato Alberto Staccione, direttore generale di Banca IFIS: “Si tratta di un progetto a cui crediamo fortemente perché arricchisce e porta valore a tutti gli attori coinvolti. Valore per le aziende e i loro imprenditori, chiamati a compiere un esercizio non semplice: l’ascolto disincantato dei giovani e delle loro idee. Valore per i ragazzi, spesso alla loro prima esperienza nel difficile mondo del lavoro. Valore per le Università che consolidano rapporti di territorio e con le imprese che vi operano. Valore per la nostra Banca che si nutre ogni giorno di confronto e scambio per migliorare la propria azione e sostenere i suoi clienti, con proposte concrete di qualità”.

Ti è piaciuto questo articolo? Nella nostra newsletter trovi tutte le notizie più interessanti della settimana per il Mondo delle PMI in unico contenitore.

>> Clicca qui per iscriverti <<

Image credit: shutterstock