Sharing e p2p economy: fenomeni in continua evoluzione

Scopri i fenomeni della sharing e della p2p economy

Redazione MondoPMI
0
0

Dall’analisi svolta dagli Osservatori Digital Innovation della School of Management si è potuto riscontrare come il fenomeno della sharing e p2p economy sia in continua evoluzione sia nel panorama italiano che in quello europeo.

Questi fenomeni, nati molti anni fa, stanno riscontrando un maggior successo soprattutto nell’ultimo periodo grazie all’intersezione tra la diffusione delle tecnologie e gli importanti cambiamenti nella società e nell’economia. A conferma della vera e propria “esplosione” dei due fenomeni vediamo alcuni numeri. Sono 195 le startup recensite che operano in ambiti come la sharing economy e la p2p economy. Il finanziamento totale di queste attività, nelle aziende censite supera i 4 miliardi ed equivale a un investimento medio di circa 25 milioni di dollari.

TiAnticipo_Chaplin_banner_728x90

Oltre la metà di questi finanziamenti, è stata raccolta da startup cinesi, Ofo e Mobike che hanno attivato due piattaforme di bike sharing attive attualmente nelle principali città europee e americane.

Dai dati che emergono dalla ricerca, la maggior parte degli investimenti si concentrano in startup che operano nell’ambito Pseudo-sharing. Seguono le iniziative che appartengono alla Gig economy, l’ambito dei professional services e le iniziative di p2p lending.

In questi fenomeni, anche il panorama italiano dice la sua. Nelle 26 startup italiane analizzate, la più finanziata è Supermercato24, piattaforma creata per la gestione della spesa online, finanziata con oltre 5 milioni di dollari raccolti.

Seguono a ruota altre due startup italiane. La prima è ProntoPro, marketplace per professionisti con lo scopo di concedere servizi o prestazioni occasionali, finanziata con 3,7 milioni di dollari. Infine, Moovenda, con 2,2 milioni di dollari, è tra le piattaforme per la consegna di cibo più utilizzate in Italia.

Ti è piaciuto questo articolo? Nella nostra newsletter trovi tutte le notizie più interessanti della settimana per il Mondo delle PMI in unico contenitore.

>> Clicca qui per iscriverti <<

Image credit: shutterstock