Tassi su prestiti e finanziamenti ai minimi storici

Scende il costo del denaro secondo l'ultima rilevazione ABI.

Redazione MondoPMI
0
0
tassi-interesse-finanziamenti

Hanno toccato il minimo storico nel mese di agosto i tassi di interesse sui prestiti, ora al 2,98% rispetto al 3% del mese precedente. A rivelarlo è il consueto rapporto mensile ABI. Ai livelli minimi anche il tasso medio sulle nuove operazioni di finanziamento alle imprese, che si colloca all’1,65% nel mese di agosto rispetto all’1,71% del mese di luglio.

In lieve miglioramento, anche se su valori prossimi allo zero, risulta lo stock dei finanziamenti in essere a famiglie e imprese rispetto al 2015, che sale dal -0,6% di luglio al -0,3% di agosto.

Secondo il Rapporto ABI, segnali di miglioramento si registrano anche sul mercato dei mutui. Sulla base dei dati ufficiali disponibili relativi al mese di luglio, l’ammontare complessivo dei mutui in essere delle famiglie ha fatto segnare una variazione positiva di +1,8% rispetto allo stesso mese del 2015.

Nel mese di luglio, inoltre, il totale dei prestiti all’economia (categorizzazione che include le famiglie, le imprese e la pubblica amministrazione) ha segnato una variazione del -0,2% rispetto all’anno precedente. In confronto ai dati pre crisi, comunque, va segnalato che è in crescita l’ammontare dei prestiti concessi: dalla fine del 2007 ad oggi, i prestiti all’economia sono passati da 1.673 a 1.807,6 miliardi di euro, mentre quelli relativi a famiglie e imprese sono cresciuti da 1.279 a 1.404 miliardi di euro.

Image Credit: shutterstock