Filo: un viaggio nel mondo tessile

La 53esima edizione di Filo si svolgerà tra il 27 e il 28 febbraio al MiCo di Milano.

Redazione MondoPMI
0
0
Filo

Filo, il Salone internazionale dei filati e delle fibre per l’abbigliamento e l’arredamento, quest’anno si terrà nelle giornate del 27 e 28 febbraio, presso il MiCo (Milano Convention Centre). L’appuntamento, dedicato agli operatori di settore, offre aggiornamenti continui e puntuali su tutte le novità del comparto in anteprima esclusiva per i visitatori della manifestazione. La rassegna B2B, che ogni anno ospita aziende di provenienza internazionale, è una piattaforma in cui instaurare nuovi rapporti di business, incontrare aziende italiane e straniere, e tessere un network con professionisti di tutto il mondo.

 

Banca Ifis

 

LE NOVITÀ DELLA PROSSIMA EDIZIONE DI FILO

Giunta alla sua 53esima edizione, Filo si sposta al giovedì e al venerdì (e abbandona, quindi, i tradizionali mercoledì e giovedì) e cambia ambientazione, trasferendosi nel Milano Convention Centre. La nuova sede, oltre a rispondere all’esigenza di un più ampio spazio espositivo per allargare il numero di aziende partecipanti, offre a Filo un nuovo layout, e nuovi servizi mirati alle esigenze di espositori e visitatori.

 

L’Area Tendenze, da sempre un fiore all’occhiello dell’evento, sarà più ampia a suddivisa in tre parti:

  • Un’area dedicata alle collezioni generali
  • Un quick delivery point
  • Uno spazio FiloFlow per i prodotti sostenbili

Un’attenzione particolare verrà riservata ai visitatori, che potranno usufruire di spazi dotati di Wi-Fi in cui lavorare in tranquillità, e altri di “relax” in cui riposare, rifocillarsi e prendere un caffè.

Altra novità della nuova edizione, è l’introduzione di due nuove aree espositive dedicate alla maglieria e alla passamaneria.

 

FILO LANCIA UN NUOVO CONCEPT: LA “WUNDERKAMMER”

Il tema della 53esima edizione di Filo sarà Wunderkammer, ossia La Stanza delle Meraviglie. Secondo Gianni Bologna, Responsabile delle creatività e dello stile, il tema scelto vuole rappresentare lo spazio fieristico e le “bellezze” che racchiude, ma anche il mondo di Internet con le sue luci e le sue ombre.

I principali trend del 2020 in tema di fibre e filati sembrerebbero essere la ricerca di tessuti non solo belli esteticamente ma anche piacevoli al tatto, l’uso di materiali completamente naturali ed ecologici, un ritorno al “su misura” e al “fatto a mano”, e la realizzazione di prodotti versatili e confortevoli.

 

ISCRIVERSI A FILO

Per visitare Filo è sufficiente iscriversi direttamente sul sito dell’evento: pre-accreditando la propria presenza sarà possibile evitare la fila alla reception ed accelerare l’ingresso alla fiera. Le aziende che, invece, desiderino esporre, possono farlo compilando un form online e ricevendo numerosi vantaggi come l’accesso libero ad un parcheggio custodito, un supporto IT dedicato, una Filo Lounge per approfondire gli incontri B2B, e numerosi eventi ed iniziative su tematiche di rilievo per gli operatori del settore.