Crescono le esportazioni di prodotti alimentari delle Marche

Studio Baldassi
0
0

Nonostante il periodo di crisi nell’ultimo anno, le esportazioni di prodotti alimentari delle Marche sono cresciute del 16% rispetto al 2011, raggiungendo la cifra record di 322 milioni di euro.

Questo è quello che emerge dai dati Istat elaborati da Coldiretti Marche. Il giro d’affari dei prodotti alimentari marchigiani all’estero negli ultimi dieci anni è più che raddoppiato, tanto che  nel 2012 sono stati acquistati  510 milioni di chili di prodotti. Un trend positivo al quale le PMI marchigiane dovranno guardare con particolare attenzione.

Il mercato di riferimento resta quello europeo, anche se il rallentamento dei consumi continua a pesare facendo registrare un -1%.  L’agroalimentare guadagna invece sui mercati emergenti, come quelli arabi dove si è passati da 22 a 56 milioni di euro. L’export è raddoppiato se si considera l’intero continente asiatico, dove l’export è passato da 42 a 84 milioni. In positivo anche il mercato statunitense che fa registrare un +9%.