Il distretto conciario di Solofra diventa eco-compatibile

Redazione MondoPMI
0
0

Il Distretto conciario di Solofra è uno dei più importanti fra quelli che si occupano della lavorazione del pellame in Italia e negli ultimi periodi ha scelto di fare un salto non indifferente aderendo al progetto APO EMAS, per diventare un distretto eco compatibile.

Si tratta di un progetto che mira a coinvolgere l’intera zona in un progetto di marketing territoriale per sostenere e valorizzare le produzioni locali, lo sviluppo e l’occupazione da un lato, e dall’altro proteggere l’ambiente inteso come natura e come luogo di vita della comunità locale. L’obiettivo finale è quello di promuovere e favorire la sostenibilità delle attività di impresa, attraverso innovazione e adozione di buone pratiche.

Il Marchio di eco-compatibilità “Distretto conciario di Solofra”, quindi, si propone di incentivare le Piccole Medie Imprese del Distretto conciario di Solofra ad adottare modalità produttive più eco-compatibili, favorendo quindi una migliore gestione degli impatti ambientali derivanti dalle attività di concia, promuovere un confronto costruttivo tra le Pubbliche Amministrazioni che governano il territorio del Distretto ed il sistema delle imprese conciarie, finalizzato a conseguire una maggiore tutela dell’ambiente e mantenere ed accrescere la competitività delle imprese del Distretto conciario di Solofra.

La realizzazione del marchio di eco-compatibilità, quindi, vuole giungere alla creazione di uno strumento che favorisca il rafforzamento e l’identità del brand “Solofra” attraverso una riconoscibilità sicura e facilmente memorizzabile, al fine di associare al Distretto l’idea cardine di rispetto dell’ambiente, associata alla qualità del prodotto e alla costante attenzione al processo produttivo.

[callto]CERCHI CREDITO PER LA TUA IMPRESA?[/callto]