Il Salone del Mobile conferma il trend positivo per un’edizione da record

Redazione MondoPMI
0
0

Il design italiano del mobile ha la sua capitale a Milano, dove dall’8 al 12 Aprile si è svolto il Salone del Mobile 2014, ospitato alla Fiera Milano Rho. La manifestazione quest’anno ha attirato nei padiglioni e nelle altre aree allestite per l’occasione nell’hinterland milanese oltre 320 mila presenze.

L’ingresso all’esposizione, prevalentemente dedicato agli addetti ai lavori, ha ottenuto anche ottimi giudizi dai privati che hanno potuto accedere ai padiglioni nelle giornate di sabato e domenica. Per l’edizione n°53 sono stati presenti 1700 espositori da tutto il mondo e circa 650 designer per l’evento parallelo al Salone Satellite. Tra le principali nazioni che hanno visitato il Salone del Mobile troviamo una grandissima presenza di delegazioni africane, cinesi, russe e statunitensi.

Come tutti gli anni, grande successo ha avuto anche il Fuorisalone che ha animato con esposizioni, mostre, eventi e workshop diversi punti strategici della città. Alle soglie dell’attesissimo EXPO 2015, infatti, il capoluogo lombardo ha preso il Salone e il Fuori Salone come un’occasione per fare palestra in vista dell’importante appuntamento del prossimo anno.

Il Salone del Mobile di Milano è un vero e proprio motore per il turismo con numeri da capogiro, senza considerare l’indotto della ristorazione e degli acquisti effettuati dai visitatori presso i negozi della città.

Nonostante la flessione negativa presente nel comparto del mobile italiano che si attesta attorno al -7,5%, la partecipazione è stata sensazionale e fuori dalle aspettative dell’organizzazione. Considerando la crisi che affligge l’intero mondo delle fiere in Italia, il Salone del Mobile mantiene salda la leadership confermando un segno positivo.