La ceramica italiana in mostra a Cersaie

Il settore vive un buon momento, export da record nel secondo trimestre

Redazione MondoPMI
0
0
cersaie

E’ partita ieri, lunedì 28 settembre, e durerà fino al 2 ottobre Cersaie, la più grande rassegna mondiale del comparto ceramico. Non a caso la manifestazione avrà luogo a Bologna, in una regione che la fa da padrone nella la produzione italiana soprattutto nel distretto di Sassuolo.

Un settore in salute che viene da un trimestre record per l’export; tra aprile e giugno, infatti, si è raggiunto il miliardo di Euro di controvalore delle vendite in uscita dai confini del Paese, migliorando di fatto, record precedenti la crisi. In parte dovuto alla risalita del dollaro, che ha permesso una piccola riduzione dei prezzi, facendo conquistare altre quote di mercato, in parte dovuto al rafforzamento della qualità dei prodotti ceramici italiani come simboli di eccellenza del Made in Italy. Anche il mercato interno si è finalmente stabilizzato, facendo ipotizzare un ritorno possibile ai 5 miliardi di ricavi dell’intero settore fatto segnare nel 2008.

Per una crescita ancora più significativa del settore ci sarebbe bisogno di una mano da parte del Governo, afferma il presidente della commissione attività promozionali e fiere di Confindustrie Ceramica Emilio Mussini, soprattutto per quel che riguarda le infrastrutture del distretto di Sassuolo. Il Governo, per mostrarsi vicino alle tematiche che riguardano questo settore, sarà rappresentato dal Ministro delle Infrastrutture Delrio, il quale presenzierà all’evento inaugurale della Fiera.

A Bologna saranno presenti oltre 900 espositori, provenienti da 39 nazioni, con il settore delle piastrelle ceramiche ad assumere il ruolo di protagonista con quasi 500 espositori. Gli organizzatori si augurano che l’effetto Expo possa far convogliare un maggior numero di visitatori rispetto ai 100mila della scorsa edizione. Evento da non mancare della programmazione fieristica, la Lectio magistralis tenuta dall’archistar Glenn Murcutt, così come le mostre Day Off e Cer Stile, dedicate al tema dell’abitare.