Maremma: le PMI dell’Ittico puntano all’eccellenza

Redazione MondoPMI
0
0

La provincia di Grosseto è uno dei poli più importanti livello nazionale nel settore ittico, con la produzione di ben 3.000 tonnellate di pesce pregiato per un fatturato complessivo di oltre 25 milioni di euro all’anno.

Per consolidare questo importante risultato, le PMI del territorio si apprestano a lanciare una collaborazione con le istituzioni locali e gli istituti di ricerca per valorizzare ulteriormente il settore e raggiungere nuovi rilevanti traguardi di eccellenza.

Il progetto, finanziato dal Fondo Europeo della Pesca, riguarda in particolare gli operatori del settore dell’acquacoltura nel comprensorio di Orbetello.

Tra gli obiettivi del progetto vi è il potenziamento delle aziende e delle risorse umane coinvolte nelle attività, allo scopo di accrescerne le competenze professionali per permettere alle PMI del settore di raggiungere risultati di eccellenza; fondamentale sarà poi la promozione della partnership tra gli operatori dell’ittico e i ricercatori in modo da realizzare una rete che permetta lo scambio di esperienze e sia in gradi di migliorare anche l’integrazione, in questa attività, delle donne.

La collaborazione con le più importanti Istituzioni di Ricerca su territorio nazionale ed internazionale è un’occasione cruciale per accrescere le competenze tecniche delle aziende grazie all’introduzione di elementi innovativi. Solo attraverso la ricerca e lo studio si potrà migliorare la qualità delle produzioni e delle prestazioni produttive e puntare al miglioramento genetico delle specie allevate.

Il buon funzionamento del progetto sarà fondamentale per aumentare la redditività delle PMI attive nell’allevamento ittico, soprattutto grazie all’impiego di soggetti geneticamente selezionati con caratteristiche qualitative particolarmente elevate.

Il progetto è promosso dalla Provincia di Grosseto, in collaborazione con il Dipartimento di Scienze Veterinarie dell’’Università di Pisa, il Nofima – Norwegian Institute of Food, Fishery and Aquaculture, il Comune di Orbetello, il Centro Italiano Ricerche e Studi per la Pesca, l’ente Orbetello pesca lagunare, Cosa, Ittimas, Il Vigneto e Coo.P.a.m.

Ulteriori riferimenti sul sito del comune di Orbetello.